A20: Controllo del territorio, i Carabinieri fermano due giovani per droga.

agosto 15, 2016 Commenti disabilitati su A20: Controllo del territorio, i Carabinieri fermano due giovani per droga.


Anche a Ferragosto, come ogni giorno dell’anno l’Arma dei Carabinieri è vicina ai cittadini per tutelare, aiutare e consigliarli; in un’ottica di “sicurezza partecipata” che da anni contraddistingue la sua filosofia e la sua operatività: “ È fra la gente”.

Soprattutto in questi giorni del mese, in cui si registra la presenza di un maggior numero di persone nelle zone rivierasche, i Carabinieri hanno voluto rafforzare il sistema di controllo del territorio riservando particolare attenzione a precise zone di Santo Stefano di Camastra, Caronia e Acquedolci. In quest’ottica saranno impiegati 39 carabinieri che garantiranno il sereno sviluppo della villeggiatura.

Una presenza discreta, sobria, ma anche tangibile che si manifesterà con servizi in uniforme, per dissuadere i malintenzionati a compiere infrazioni al codice della strada, furti in abitazioni, raggiri e truffe nei confronti di persone sole o anziane.

Fenomeni monitorati con particolare attenzione che troveranno soluzione nella sinergia fra l’impiego delle giuste risorse e le segnalazioni di cittadini accorti.

Nella notte fra sabato e domenica, sulla A20 Palermo-Messina. Tra gli svincoli di Tusa e S.Stefano di Camastra i Carabinieri hanno arrestato due giovani con 100 grammi circa di hascisc e l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di A.V., di Torrenova e di B.M. di Capo d’Orlando. (CS)