Basket: La Costa allunga nel finale, Messina battuta 89-72

novembre 2, 2014 Commenti disabilitati su Basket: La Costa allunga nel finale, Messina battuta 89-72

image

Quarto successo in cinque uscite di C Nazionale per La Costa d’Orlando, che in un “PalaValenti” caldissimo ha la meglio per 89-72 su una F. P. Sport Messina molto tosta e che ha dato filo da torcere agli uomini di coach Condello più di quanto il tabellone non reciti alla fine.
Il primo quarto dell’incontro è a basso punteggio. Difese forti e attacchi poco fluidi sono le principali causa dei molti errori  che si vedono da ambo le parti. I primi 10’ interlocutori vanno in archivio con Messina sopra 14-15. Secondo quarto con gli ospiti che subiscono il ritorno della Costa, la tripla di Marinello costringe infatti coach Francesco Paladina al timeout. Cavalieri tiene i suoi in gara con un secondo parziale scintillante ma è la Costa a chiudere il primo tempo avanti 33-32.
La partita è equilibrata anche nel terzo periodo. I paladini provano ad allungare con Vazzana e Marinello ma Cavalieri risponde colpo su colpo per i messinesi, 53-48 Costa all’ultimo mini-break.
Nel quarto quarto la Costa riesce finalmente ad imbrigliare difensivamente Messina. Fazio e Vazzana con un paio di giocate importanti danno la mazzata del ko ad una comunque coriacea compagine ospite. Vince quindi l’Irritec Costa d’Orlando 89-72.
Con questo bel successo nel terzo derby di stagione, i biancorossi del presidente Giuffrè salgono a quota 8 punti in classifica dopo cinque turni del Girone I del torneo di C Nazionale.
Irritec Costa d’Orlando – F. P. Sport Messina 89-72
Irritec Costa d’Orlando: Micale, Sgrò 6, Vazzana 22, Antinori 15, Fazio 12, Crisà, Dominguez 21, Marinello 13, De Lise DNP,  Galipò NDP. Coach: Giuseppe Condello.
F. P. Sport Messina: Campi 5, Santoro, Bellomo 2, Buono 11, Squillaci 15, Cavalieri 21, Sabarese 7, Mirenda 6, Ponzù 2, Perrone 3. Coach: Francesco Paladina
Parziali: 14-15; 33-32; 53-48; 89-72.
Arbitri: Salvatore Di Mauro di Messina e Massimiliano Lucifero di Milazzo.
(Francesco Gugliotta)