Basket: Le Aquile volano, Torrenova batte Cefalù.

novembre 4, 2017 Commenti disabilitati su Basket: Le Aquile volano, Torrenova batte Cefalù.


Vince e convince la Confezioni Corpina Torrenova, che nel big match della quarta giornata trionfa con merito per 85-72 sulla Zannella Cefalù al termine di una gara condotta per lunghissimi tratti. Un successo importante per gli uomini di coach Bacilleri, che battono una rivale diretta alla conquista del campionato e lo fanno con un’ottima prestazione lungo l’arco di tutto il match. Per le Aquile sono 30 i punti di un super Ivan Stuppia e 14 di Albana e Stiklakis. In doppia cifra anche Arto, che chiude a quota 10.

Confezioni Corpina Torrenova – Zannella Cefalù 85-72 (28-16, 47-27, 65-49)
Confezioni Corpina Torrenova: Munafò ne, Scarlata 2, Albana 14, Cobianchi 6, Micale, Arto 10, Busco 9, Stiklakis 14, Stuppia 30, Lardomita ne, Filippino ne, Serafino ne. Coach: BacilleriZannella Cefalù: Ducati 12, Morici, Pirrone, Maniscalco, Bagnasco 6, Monaco 8, Marsala 9, Lombardo 3, Cimino, Terrasi 34. Coach: Giambelluca
È Terrasi a sbloccare il match andando a segno dai 6,75, a rispondere è Stuppia che viene fermato fallosamente sul terzo tempo e dalla lunetta realizza i due liberi. La Confezioni Corpina, guidata dal duo Stuppia-Albana, prova il primo allungo e dopo 5’ è 13-7. Albana è inarrestabile e continua a bombardare la Zannella dall’arco dei 6,75. A lui si unisce Stiklakis, che fa valere il fisico sotto le plance facendo scappare Torrenova. Per gli ospiti sono i soli Terrasi e Ducato a rispondere al fuoco avversario, ma ancora i lunghi della Confezioni Corpina Torrenova firmano 5 punti a fil di sirena per il 28-16. Stiklakis e Stuppia aprono il secondo quarto e danno seguito all’allungo intrapreso nel primo quarto, per la Zannella è ancora Terrasi a mettere la palla in fonda alla retina. Le Aquile difendono bene e trovano tiri aperti con Stuppia e Arto. Così all’intervallo lungo è +20 (47-27).
Al rientro sul parquet Cefalù prova a rientrare a contatto con Ducato e Lombardo, molto precisi da oltre arco, ma Torrenova tiene alta la pressione difensiva. Un super Stuppia prende in mano la squadra e trascina Torrenova al 65-49 alla fine del quarto, mentre per la Zannella è il solito Terrasi a tenere la squadra a galla. All’inizio dell’ultimo quarto Terrasi e Marsala riportano pericolosamente la Zannella a contatto tornando alla singola cifra di svantaggio al 35’. La Confezioni Corpina però non si fa sorprendere e mantiene a debita distanza gli ospiti con 5 punti in fila di Busco, canestri che sentenziano il “game, set & match”.

Ufficio Stampa Confezioni Corpina Torrenova

Comments are closed.