Calcio: Capolavoro L’Iniziativa. Il Camaro cade 2-5 in casa

ottobre 10, 2015 Commenti disabilitati su Calcio: Capolavoro L’Iniziativa. Il Camaro cade 2-5 in casa

image

L’Iniziativa San Piero Patti gioca da grande squadra e, sul campo di un mai domito Camaro, serve il colpo grosso della 5° giornata. I neroverdi di casa, infatti, sempre vivaci ma ridotti in 9 uomini nel secondo tempo, subiscono presto il doppio svantaggio. Per i sampietrini, invece, la prima vittoria in stagione offre non solo cinque reti segnate, ma anche l’immagine di una squadra sgusciante sul piano fisico e ben rodata all’interno dei reparti.
 
Già all’8’, gli ospiti mettono la gara in discesa con Sem Addamo, alla sua prima rete in maglia giallorossa. L’ex Catania si incarica di battere una punizione da 30m e non lascia scampo a La Fauci, tradito a mezz’altezza dalla traiettoria del pallone calciato di collo esterno. Sul quarto d’ora, arriva anche il raddoppio, quando Cristian Adamo incorre sull’out di sinistra e scarica dietro per il compagno pronto a firmare la doppietta. Ancora Addamo batte il portiere, con un tiro al volo di sinistro che va in rete sotto la traversa. Il Camaro risponde al 33’, guadagnando due corner consecutivi a partire da un traversone di Russo. Dopo le respinte di Spinella e Addamo, al terzo tentativo arriva sul pallone Cappello, che calcia forte dalla distanza e trova De Francesco che lo para accovacciandosi.
 
Ci si affaccia alla ripresa con un cambio per parte e l’Iniziativa getta in mischia Masi, per poi chiudere la gara con quattro under in campo. I padroni di casa hanno comunque un buon piglio e ben presto tornano in partita. La prima occasione parte da Cappello, che al 49’ mette in mezzo un ottimo cross alto respinto da De Francesco in salto. Poco dopo Adamo va via sulla propria corsia e pesca in mezzo Addamo, che dalla distanza non inquadra il bersaglio. Al minuto 55 arriva invece il gol del Camaro, su una azione perfettamente manovrata dal subentrato Scarantino. In mezzo, a cogliere l’assist, c’è Puzone che in corsa non lascia scampo a De Francesco e colpendo di testa spedisce il pallone sotto la traversa. L’Iniziativa è così chiamata ad uno scatto d’orgoglio per evitare la rimonta e torna ad accelerare con Serio. L’esterno, si libera oltre la difesa e percorre qualche metro da solo, quando calcia e La Fauci si supera in un ottimo intervento. Adamo, sullo stesso copione, vede il portiere avversario sbrogliare un proprio cross al 61’, ma la tenacia dell’esterno viene premiata già due minuti più tardi. Proprio lui, infatti, manda in tilt la difesa alla successiva occasione e costringe Marchese a commettere fallo fuori area. Il numero otto messinese viene espulso per doppia ammonizione, mentre il calcio di punizione consecutivo chiarisce definitivamente l’indirizzo della gara. All’esecuzione, Addamo guadagna corner e calcia anche questo. Sui suoi sviluppi, dopo un iniziale tocco di Serio, Cristian Adamo ci arriva col destro e segna il gol dell’1-3. Grandi sono le proteste del Camaro per una contestata posizione di off-side, con la partita che si ferma per qualche istante. A gioco fermo, Russo paga le spese della bagarre, vedendo il sig. Costantino comminargli il rosso diretto. Nonostante la doppia inferiorità numerica, i neroverdi tornano alla carica e Fugazzotto, da buona posizione, calcia alto al 67’, mentre tre minuti più tardi trova De Francesco a pararlo a terra. Al 72’, ancora l’attaccante ha una buona occasione a tu per tu col portierino ospite, ma alle sue spalle non coglie un cross partito troppo forte da Cappello. Al minuto 79’, torna però a segnare Cristian Adamo, che congela il risultato su una grande azione di Matteo Serio. L’ultimo si smarca, finta il tiro e serve il compagno, che da sinistra batte La Fauci. All’83’ il Camaro accorcia ancora con La Rocca, che di testa fa gol su punizione, mentre i sampietrini hanno altre occasioni lungo gli ultimi minuti, due volte con Serio ed una con Cappadona ravvicinati al portiere. Nel recupero, spazio anche per Germanò, che sigilla il risultato col gol che vale il 2-5. Su assist di Serio, la punta piazzata in area piccola stende frontalmente La Fauci.
 
Nel prossimo turno il Camaro sarà ospite della Santangiolese, mentre a San Piero Patti c’è il derby tra Iniziativa e Sinagra.
 
Enzo Cartaregia
 
Camaro 1969 2 – 5 L’Iniziativa San Piero Patti
Marcatori: 8′-15′ Addamo, 55′ Puzone, 64′-79′ Adamo, 83′ La Rocca, 93′ Germanò
Camaro 1969 (4-3-3): La Fauci, Cappello, Mondello (58′ De Maria), Durante,  Puzone, Porcino, Russo, Marchese, Cutè (46′ Scarantino), Fugazzotto (86′ Bonamonte), La Rocca .All. Francesco Romeo
L’Iniziativa (4-3-3): De Francesco, Granata (46′ Masi), Curasì, Bongiovanni, Giuttari, Spinella, Cappadona, Merenda, Serio, Addamo, Adamo (82′ Germanò). All. Giuseppe Giuttari
Arbitro: Orazio Costantino di Barcellona Pozzo di Gotto. Assistenti: Diego Pernicone e Gianluca Viglianesi di Catania.
Note: Ammoniti: Mondello, Durante, De Maria, Porcino (C) Merenda, Masi (I). Espulsi: Marchese al 62′ per doppia ammonizione, Russo al 65′ per proteste a gioco fermo, Nastasi al 73′, dalla panchina, per proteste.
Recupero: 3 pt, 6 

Comments are closed.