Calcio, Città di S.Agata: Pari al debutto.

agosto 27, 2018 Commenti disabilitati su Calcio, Città di S.Agata: Pari al debutto.

Finisce in parità, 1-1 il punteggio finale, la gara che sanciva il debutto del Città di S.Agata nella stagione 2018/19. Il match valido come gara di andata del 1’ turno di Coppa Italia, è andato in scena sul neutro di Castellana, ed ha opposto i ragazzi di Venuto al neo promosso Geraci. Un risultato che rimanda il verdetto qualificazione al match di ritorno che si disputerà domenica prossima all’Enzo Vasi di Gliaca di Piraino. Certo un po’ di rammarico nelle file biancoazzurre c’è perché con un pizzico di cattiveria in più sotto porta, a quest’ora magari staremmo parlando di un risultato diverso e magari di una qualificazione al 2’ turno già ipotecata. Cose che comunque possono accadere soprattutto ad inizio stagione, dove ovviamente la condizione non può essere al top a causa della grande mole di lavoro svolta nei giorni precedenti e diversi meccanismi devono essere migliorati. Stiamo comunque sempre parlando di un risultato positivo, che va interpretato nell’ottica dei 180 minuti, ed aver segnato in trasferta, ha un valore importante. Per quanto riguarda la cronaca dopo una classica fare di studio, il S.Agata si rende pericolosissimo con Fabrizio Bontempo che si esibisce in una splendida rovesciata, ma il pallone che sembrava indirizzato nell’angolo dopo un rimbalzo finisce a lato. I biancoazzurri ci provano ancora con Genovese, Pino e Cicirello, ma la mira non è delle migliori. Per quanto riguarda i locali, mettono in vetrina un discreto possesso palla ma di pericoli dalla parti di Ingrassia neppure l’ombra. Nella ripresa il canovaccio della partita non cambia, è sempre il S.Agata ad avere in mano le redini del gioco e poco prima del 60’ ha una ghiotta opportunità per sbloccare il match. Genovese viene atterrato in area, il direttore di gara non ha il minimo dubbio e indica il dischetto. Sul punto di battuta si porta lo stesso giocatore, Dolenti intuisce l’angolo e neutralizza. Il S.Agata non demorde e poco dopo va in vantaggio. Zingales lavora un buon pallone sulla corsia di sinistra e lascia partire un cross sul quale Cicirello ruba il tempo a tutti e di testa deposita il pallone in rete. Chi si attende una reazione locale rimane deluso, perché il Geraci non riesce a creare problemi alla retroguardia biancoazzurra, anzi è il S.Agata ad andare vicino al raddoppio con Biondo, ma la sua deviazione termina a lato. I ragazzi di Venuto gestiscono bene la partita, ma al minuto 84 su un lungo rinvio del portiere, Palazzo si inserisce tra i due centrali biancoazzurri e si presenta a tu per tu con Ingrassia battendolo con un preciso tocco. In pieno recupero il S.Agata potrebbe rimettere la testa avanti ma Khoris da buona posizione alza troppo la mira. Nel post gara queste le parole del presidente Paratore:” Sono soddisfatto della prima gara della squadra. Certo inutile negare che non ci sia un pizzico di rammarico perché potevamo già ipotecare la qualificazione in questa gara. Abbiamo fallito diversi gol ed un calcio di rigore, e preso gol in uno dei loro rari tiri in porta. Rimango comunque fiducioso per il match ritorno, anche perché puntiamo a figurare bene in questa competizione, e magari arrivare in fondo come la stagione scorsa, ma questa volta spero con un epilogo diverso”.

IL TABELLINO

Geraci: Dolenti, Marsala, Terzo, Palazzo, Prestigiacomo,Arena, Serio, la Bianca, Di Simone, Azzara, Scillufo. All. Angelo Bognanni
Città di S.Agata: Ingrassia, Scaffidi, Zingales, Giannattasio, Bontempo, Tricamo, Genovese, Scolaro, Cicirello, Costa, Pino. All. Antonio Venuto
Arbitro: Danilo Maria La Verde (Caltanissetta)
Assistenti: Francesco Paolo Caruso Palermo) – Marco Bignone (Palermo)
Marcatori: 65’ Cicirello, 84’ Palazzo

Angelo Giallombardo