Capo d’Orlando: Amministrazione Ingrillì, dichiarazione sul primo anno di attività

giugno 6, 2017 Commenti disabilitati su Capo d’Orlando: Amministrazione Ingrillì, dichiarazione sul primo anno di attività
Capo d’Orlando: Amministrazione Ingrillì, dichiarazione sul primo anno di attività

Sul primo anno di attività, il Sindaco Franco Ingrillì, il Vicesindaco Andrea Paterniti, gli assessori Susanna Di Bella, Cristian Gierotto e Rosario Milone hanno rilasciato la seguente dichiarazione congiunta: “Il bilancio del primo anno di attività amministrativa è senz’altro positivo, nonostante abbiamo dovuto far fronte a diverse difficoltà legate alla crisi congiunturale che attanaglia la Regione Sicilia più di altre. Ci siamo dovuti confrontare non solo con i pesanti tagli nei contributi statati e regionali, ma anche con i ritardi nei trasferimenti stessi. Situazioni che comunque abbiamo affrontato con caparbietà e determinazione, dando risposte al personale precario e alle legittime richieste della comunità orlandina, con l’obiettivo di assicurare l’alta qualità dei servizi erogati pur mantendo ai minimi il carico fiscale.
Non possiamo dimenticare il “battesimo del fuoco” avuto il 16 giugno con i devastanti incendi su tutto il territorio comunale e gli ingentissimi danni provocati ad attività commerciali e colture. Una giornata terribile, in cui l’apparato della Protezione Civile comunale, tra tecnici e volontari ha dato prova di efficienza e professionalità.
Per quanto riguarda poi l’attività programmatica e di programmazione, vogliamo sottolineare i decreti di finanziamento ottenuti per il completamento delle reti fognanti di Scafa e della zona di Bagnoli. Traguardi attesi da tempo dalla comunità, opere essenziali per migliorare la qualità della vita dei residenti, così come i finanziamenti ottenuti per il mitigamento del rischio idrogeologico del Monte della Madonna e per i torrenti Muscale e Santa Lucia.
Sono stati ultimati i lavori di riqualificazione del lungomare Andrea Doria che adesso rappresenta uno splendido biglietto da visita per tutta Capo d’Orlando, effettuata la manutenzione alla fontana leggera di Torrente Forno, mentre cura quotidiana è stata riservata alle frazioni.
Allo stesso modo, abbiamo affrontato numerose emergenze in ambito scolastico, come, ad esempio, il cedimento del pilastro del plesso di Furriolo e lo spostamento delle classi della scuola materna di Santa Lucia (interessata da lavori di adegumento) e Furriolo nell’edificio ex Itcg di contrada Piana.
Assicurato il servizio di mensa scolastica ed attuata una significativa collaborazione con i due Istituti Comprensivi.
E’ proseguita senza sosta l’attività di promozione del territorio, sia attraverso eventi di grande richiamo (Little Sicily), sia tramite i contatti intrapresi con grandi realtà straniere (Norimberga e Culver City).
Non è mancata l’attenzione al quotidiano, con un monitoraggio costante della rete idrica e fognaria ed interventi tempestivi.
E’ stato, nel complesso, un anno intenso e difficile, ma comunque positivo che è servito a prendere conoscenza della macchina amministrativa, conoscenza che sarà utile ad affrontare al meglio le sfide che ci attendono.
L’ormai imminente inaugurazione del porto rappresenta un momento di grande orgoglio, ma anche lo stimolante inizio di una nuova avventura per Capo d’Orlando e per tutto il suo comprensorio che ha come obiettivo la crescita sociale ed economica.
Noi ci siamo, noi ci crediamo”. (comune)

Comments are closed.