L’Alma Basket Patti sconfitta dall’esperta Priolo

novembre 10, 2018 Commenti disabilitati su L’Alma Basket Patti sconfitta dall’esperta Priolo
L’Alma Basket Patti sconfitta dall’esperta Priolo

 

Sconfitta casalinga per l’Alma Basket Patti che, al termine di una partita combattuta, si è dovuta arrendere alla Nuova Trogylos Priolo, formazione fisicamente superiore e più esperta, con il risultato di 47-58.

La formazione allenata da Mara Buzzanca, ben più giovane delle avversarie, ha offerto una buona prestazione mettendo in campo grinta e belle trame di gioco, anche se accompagnati da qualche errore di troppo. Alla fine Priolo ha fatto valere la maggiore esperienza e prestanza fisica, soffrendo però il gioco delle padrone di casa che non si sono mai arrese cercando sempre la vittoria sospinte dall’intenso tifo dei propri tifosi.

All’amarezza per un risultato che sarebbe potuto essere diverso, si contrappone la convinzione che la crescita del gruppo è costante e che l’Alma Basket Patti potrà essere sicuramente protagonista in questo campionato.

Kramer e compagne sono state sempre costrette ad inseguire le avversarie, ma non hanno mai mollato la presa fino all’ultima frazione. Il primo quarto è stato molto equilibrato con il canestro quasi stregato per le giocatrici di casa e un Priolo che, sospinto dai canestri di Elizè Mbombo (8 punti al 10′) trovava punti con estrema facilità. La frazione iniziale si è conclusa sul risultato di 11-13. E’ stato nel secondo quarto che, grazie alle giocate di Giorgia Guerri, Priolo è riuscita a prendere il largo raggiungendo, al 20′ il massimo vantaggio sul +11 (20-31). L’Alma Basket Patti, dopo la pausa lunga, è scensa in campo con maggiore determinazione e la voglia di recuperare. Con una prestazione superba, sia in difesa che in attacco, Cangemi e compagne sono riuscite a recuperare il divario riuscendo anche a portarsi sul -1 grazie alle triple di Martina Lombardo ed i canestri di Guerrera e Kramer, prima della reazione del Priolo che ha chiuso la frazione ancora avanti sul 34-38. L’ultimo quarto ha visto ancora Patti lottare su ogni pallone, ma senza riuscire a contrastare l’esperienza di Giorgia Guerri e la prestanza fisica di Tania Seino sotto le plance. Alla fine il tabellone ha segnato il risultato finale di 47-58.

Il prossimo impegno per l’Alma Basket Patti è per sabato 17 alle ore 18 in casa dell’Ad Maiora Ragusa.

Dichiarazioni

Mara Buzzanca, coach: «Abbiamo commesso troppi errori in attacco e ai tiri liberi ed alla fine abbiamo pagato. Sbagli che in sostanza abbiamo pagato a caro prezzo, mentre i nostri avversari sono stati sicuramente più cinici rispetto a noi. Con una percentuale migliore dalla lunetta il risultato sarebbe potuto essere diverso. Ma non cerco giustificazioni. Alla fine ha prevalso la loro esperienza. Sono comunque soddisfatta perchè al di là di qualche scelta troppo affrettata che ci ha portato a sbagliare, abbiamo lottato fino alla fine senza arrenderci mai. Adesso la testa deve essere già al prossimo impegno».

Alma Basket Patti – Nuova Trogylos Priolo 47-58 (11-13; 20-31; 34-38)

Parziali (11-13; 9-18; 14-9; 13-20)

Alma Basket Patti: Tumeo, Lombardo 13, Coppolino 5, Cangemi 2, Merrina 2, Sciammetta, Romeo 4, Kramer 9, Guerrera 10, D’Avanzo 2, Cucinotta. Allenatore: Mara Buzzanca.

Nuova Trogylos Priolo: Guerri 20, Scollo 2, Aprile 2, Vella, Mbombo 26, Palamidessi, Quadarella, Seino 8. Allenatore: Luigi Coppa

Usciti per 5 falli: Coppolino e D’Avanzo (Patti)

Arbitri: Alice Foti di Acireale (Ct) e Andrea Castorina di Giarre (Ct)