MESSINA: SISMA 1908, CERIMONIA MILITARE CON NAVI RUSSE E USA

gennaio 22, 2009 Commenti disabilitati su MESSINA: SISMA 1908, CERIMONIA MILITARE CON NAVI RUSSE E USA
Navi delle Marine militari di Italia, Russia, e Stati Uniti il 27 e 28 gennaio prossimi sosteranno nel porto di Messina per ricordare, cento anni dopo, gli interventi che unita’ da guerra di quei Paesi prestarono alla popolazione dopo il terremoto del 28 dicembre 1908. All’iniziativa, promossa dal Ministero della Difesa, organizzata dal Comando di Marisicilia, con la collaborazione dello Stato Maggiore della Marina e del Comune di Messina, parteciperanno il ministro della difesa, Ignazio La Russa; il vicepresidente del Senato, Domenico Nania; il capo di Stato maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra, Paolo La Rosa; l’ammiraglio di divisione, Andrea Toscano, comandante di Marisicilia, i sindaci di Messina Giuseppe Buzzanca e di Reggio Calabria Giuseppe Scopelliti, e le rappresentanze diplomatiche di numerosi Paesi presenti con le loro unita’ all’indomani del sisma. Numerosi gli appuntamenti in programma organizzati per l’occasione. Mercoledi’ 28 gennaio, presso la banchina Marconi, nel corso di una cerimonia militare, alla presenza dell’incrociatore russo Moskova, dell’incrociatore statunitense, Leyete Gulf e dell’incrociatore della Marina Militare italiana, Andrea Doria, sara’ scoperta una lapide commemorativa dedicata alla solidarieta’ internazionale registratasi nel 1908 e una targa toponomastica dedicata ai Marinai d’Italia. Alle 18.30 nella Cattedrale di Messina si terra’ un concerto della Banda della Marina Militare e della Banda della Federazione Russa.