Terme Vigliatore: Sequestrati 100 kg di tonno rosso

giugno 16, 2014 Commenti disabilitati su Terme Vigliatore: Sequestrati 100 kg di tonno rosso
Terme Vigliatore: Sequestrati 100 kg di tonno rosso

rp_guardia_costiera-3.jpg

Pesa circa 100 kg l’esemplare di tonno rosso sequestrato nei giorni scorsi dalla Capitaneria di Milazzo a una pescheria di Terme Vigliatore. Il titolare dell’esercizio commerciale avrebbe infatti violato la normativa di settore che prevede idonea documentazione in materia di etichettatura e tracciabilità a tutela della salute dei consumatori. A suo carico è stato elevato un verbale d’illecito amministrativo per un totale di 4.000 euro. Il prodotto è stato sequestrato e dopo i controlli sanitari di rito effettuati dai medici veterinari dell’ASP del Distretto di Barcellona Pozzo di Gotto, è stato destinato alla distruzione in quanto, non essendo nota la provenienza, è stato considerato non idoneo al consumo umano. Il tonno rosso (thunnus thynnus) è una specie ittica sottoposta a particolare regime di protezione dalla comunità europea, la cui cattura è limitata a quote nazionali che ciascun paese comunitario non può superare. La pesca del tonno può quindi essere effettuata solo da unità da pesca in possesso di apposito permesso speciale e nei limiti della quota assegnata, al fine di tutelare la conservazione della specie. Inoltre, gli esemplari possono essere commercializzati esclusivamente se accompagnati da idonea documentazione che ne assicuri in ogni stadio della filiera ittica la provenienza e la tracciabilità. (24live)

Comments are closed.