AGRICOLTURA: ASSESSORI DEL SUD A CONVEGNO SU VIRUS ‘TRISTEZZA’ AGRUMI

Rivedere le norme per la lotta contro il virus della ”Tristezza” degli agrumi. Ne discuteranno domani, presso la presidenza della Facolta’ di Agraria dell’Universita’ di Catania, gli assessori regionali all’Agricoltura di Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Campania. Oggetto del tavolo tecnico, convocato dal coordinatore della Commissione politiche agricole in Conferenza Stato-Regioni, Enzo Russo, e organizzato dall’assessore regionale siciliano Giovanni La Via, e’ la revisione del decreto ministeriale del 1996. La Regione siciliana ha gia’ presentato ufficialmente la proposta di modifica, scritta in collaborazione e d’intesa con alcune delle piu’ importanti istituzioni siciliane di ricerca.”Cerchiamo – afferma l’assessore Giovanni La Via – una nuova strategia soft per approcciare una malattia che puo’ infettare le piante di agrumi, ma puo’ rimanere non visibile in molti casi e per interi decenni. Nei comprensori dove sono stati riscontrati ceppi ipovirulenti, si puo’ procedere con una riconversione graduale degli impianti con l’impiego di portinnesti tolleranti, alternativi all’arancio amaro, imparando nel tempo a convivere con la malattia come avviene gia’ in Spagna. Nell’interesse degli stessi agricoltori – conclude – e’ invece necessaria l’estirpazione dei ceppi piu’ virulenti e pericolosi, che potrebbero far morire velocemente le piante”.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: