Al “PalaRescifina” Rosa Chemical e Dargen D’Amico, dalla sinergia con il Comune di Messina nascono i progetti “Akademia Sport and Music” e “Messina Social Sitting”

 

Nella mattinata di ieri, presso il salone della Bandiere di palazzo Zanca, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle ultime iniziative nate dal connubio tra Akademia Sant’Anna, l’Amministrazione comunale e sviluppate grazie al patrocinio della Messina Social City, con il sostegno di UniPegaso Messina, Tradimalt, Gruppo Formula 3, Generali Agenzia generale di Messina Viale Boccetta, The Screen, Zancle 757 Yacht Village, Il Botteghino.it, Sanitaria Si.Com.

All’appuntamento, presente il sindaco Federico Basile, hanno preso parte l’assessore allo Sport Massimo Finocchiaro, la presidente della MSC Valeria Asquini con la componente del CdA Daniela Bruno e l’esperto allo sport Francesco Giorgio. Per Akademia hanno partecipato il presidente del club Fabrizio Costantino unitamente allo staff dirigenziale, tecnico e le atlete, il presidente della Fipav Sicilia Antonio Locandro, mentre a moderare l’incontro il brillante e originale Josè Villari, editore di Todo Modo Tv.

“Akademia Sport and Music” e “Messina Social Sitting”, questi i progetti cui le parti interessate lavorano da tempo per sviluppare i dettagli di iniziative che consentiranno di coniugare eventi sportivi, musicali, ma anche compiere passaggi ritenuti fondamentali per contribuire a radicare e diffondere una cultura di inclusione sociale attraverso la pallavolo.

Nell’ambito del primo progetto, due gli eventi musicali previsti e che si terranno presso l’impianto del “PalaRescifina”, a ridosso dell’ultima gara interna di Pool Promozione della squadra e di quella successiva; nella fattispecie, il primo alle ore 15 di sabato 30 Marzo (a seguire l’incontro tra Akademia Città Di Messina e Lpm Bam Mondovì valido per il campionato di serie A2 femminile di volley) con l’esibizione del rapper e cantautore italiano Rosa Chemical; il secondo domenica 7 o mercoledì 10 Aprile – in relazione alle esigenze del calendario play-off – con la presenza di un altro rapper e cantautore, Dargen D’Amico.

Soddisfatto il presidente Fabrizio Costantino: “Akademia Sport and Music nasce da un’idea che abbiamo fortemente voluto trovasse concreta realizzazione per intraprendere nuove strade attraverso cui creare coinvolgimento in ogni fascia di età. Vincere è bello ma farlo insieme suscita emozioni incredibili”. Dopo il “Marketing Meeting” dello scorso fine gennaio, la società si dimostra sempre un passo avanti nella programmazione: “Occorre muoversi con largo anticipo per compiere quei necessari passaggi funzionali ad un’ulteriore crescita. Spettacoli musicali nel contesto di quelli sportivi, una formula vincente su cui puntare anche in futuro”. Considerato l’alto valore degli artisti, atteso il tutto esaurito.

La conferenza è stata anche occasione per annunciare la partecipazione di Akademia Sant’Anna, con il sostegno della Messina Social City, al prossimo campionato regionale di sitting volley; già formalizzata l’iscrizione di due squadre. L’ulteriore iniziativa, tesa ad attuare e rafforzare ogni possibile attività di inclusione attraverso il mondo del volley del quale la società di Akademia vuol farsi concreta portavoce, abbraccerà sia atleti con disabilità che normodotati.

“Anche in questo caso – prosegue il presidente Costantino – abbiamo dedicato tante energie ad un aspetto, quello dell’inclusività, che necessità cura e massima attenzione perché coinvolge anzitutto persone che meritano di poter esprimere pienamente la propria identità, il proprio valore. Crediamo che lo sport sia uno strumento prezioso in tal senso e con la dottoressa Asquini siamo riusciti a trovare subito la formula giusta per procedere”.

“Per una società di pallavolo femminile di A2 – ha dichiarato il dottor Nanni Ricevuto, responsabile di UniPegaso Messina – trovare il sostegno di un’Università di alto valore, riconosciuto su tutto il territorio nazionale, la più accreditata nel panorama di quelle digitali, conferisce certamente grande prestigio. Tifiamo per Akademia e ne sosteniamo le ragioni in ogni circostanza e continueremo a farlo. Colgo l’opportunità per dire che siamo interessati anche a tutte le iniziative, avviate con la Messina Social City e la sua presidente Asquini, che toccano l’ambiente del disagio sociale e delle disabilità. Sono aspetti che ci vedono particolarmente coinvolti e a cui ci sentiamo vicini. Sto pensando a qualche altra iniziativa cui spero tra qualche giorno, attraverso il giusto collegamento con le Istituzioni e la Messina Social City, di poter dare giusta risposta”.

“Quest’anno – ha proseguito la dottoressa Valentina Ricevuto, coordinatrice delle sedi di UniPegaso Messina e Sant’Agata di Militello – abbiamo sentito l’esigenza di avvicinarci a questa realtà e seguirla da vicino, per sostenerne il progetto, considerando che esprime un valore significativo del nostro territorio”. Gli eventi in programma consentiranno di compiere passi decisivi in ottica futura: “Ne abbiamo parlato con il presidente; l’obiettivo è quello di avvicinare i giovani al mondo dello sport. La musica, ma anche la vicinanza di nomi importanti come quelli presentati oggi, potrebbero costituire un’attrattiva per accostarsi, seguendo la nostra squadra, ad un mondo sano come quello dello sport e nel quale, si spera, che i giovani di oggi possano proiettarsi”.

Anche Tradimalt ha sposato il progetto e le iniziative di Akademia: “Crediamo – esordisce il dott. Grungo – che per costruire sia necessaria una squadra e, pertanto, una squadra del territorio rappresenta il nostro modo di pensare e di essere. Ben vengano iniziative di questo genere; noi saremo sempre presenti per sostenerle e farle crescere. Non è vero che a Messina non c’è niente e dobbiamo dimostrarlo facendo squadra; ci sono tante realtà che da sole non ce la possono fare ma insieme costituiscono una grande forza”.

“Quando mi sono incontrato con il presidente a settembre mi aveva manifestato le proprie idee per cercare di portare gente al palazzetto”, a parlare il dott. Rocco Finocchiaro, responsabile di Zancle 757 Yacht Village. “Abbiamo pensato, su mio suggerimento, di coinvolgere le periferie della città, anche attraverso trasporti gratuiti. Ritengo sia importante supportare le iniziative sociali ma anche i giovani che fanno sport, avvicinarli a questa squadra femminile che costituisce un segnale forte di presenza sul territorio”.

“Sono rientrato dopo venticinque anni all’estero – prosegue il dott. Finocchiaro – con un progetto forte per la città. Servono idee che stuzzichino l’interesse di tanti e sarei felicissimo se anche altri amici che sono andati fuori per lavoro, oggi tornassero a Messina. Sarebbe un segnale per i nostri giovani che spesso vedono solo nel partire una possibilità di realizzazione”.

A concludere gli interventi il dott. Andrè, responsabile di Generali – Agenzia generale di Viale Boccetta: “Siamo vicini al mondo dello sport da sempre. Akademia sta diventando un’eccellenza dello sport messinese e avvicinarci a questa realtà è per noi motivo di grande orgoglio. Iniziative come queste, che abbinano il mondo dello sport alla musica e alle iniziative sociali, trovano in noi grande vicinanza e supporto. Speriamo di poter dare il nostro contributo anche in futuro”.

Presente in sala anche un gruppo di studenti del Liceo Scientifico Sportivo Internazionale di Amatrice che si fermerà in città fino a lunedì per svolgere attività volte a consolidare il proprio bagaglio culturale e di esperienze, anche con il supporto degli staff e della squadra di Akademia.

 

(Chiara Chirieleison)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: