Alunni di Barcellona nei vivai di Terme Vigliatore per la Giornata Mondiale del Fascino della Pianta.

Per tutto il mese di maggio e in particolare giorno diciotto, in tutto il mondo si celebra la Giornata del Fascino delle Piante, “Fascination of Plants Day”. Promossa a livello Internazionale da EPSO (European Plant Science Organization), che riunisce oltre 220 istituti di ricerca nel settore e tende ad attirare l’attenzione sui temi della ricerca sulle piante e il loro ruolo nella vita di tutti noi. Il Circuito Nazionale Comuni Fioriti ha aderito all’importante iniziativa di sensibilizzazione, invitando le amministrazioni comunali di tutta Italia a organizzare laboratori e giornate “green”. In Sicilia tra i primi che hanno colto l’invito c’è Terme Vigliatore che per l’occasione invita le famiglie a trascorrere la giornata FoPD nell’accogliente Parco dei Benedettini dove tra l’altro è presente un labirinto verde fatto di siepi abilmente curate.
La vicina Città di Barcellona Pozzo di Gotto con l’Istituto Comprensivo “Militi” diretto dalla Preside Domenica Pipitò, ha aderito all’iniziativa e nella giornata odierna ha organizzato una visita presso due vivai di Terme Vigliatore, “OliviaPlant” e “La Palmara” che si sono resi disponibili e creare un laboratorio pratico per i cinquanta alunni accompagnati dalle insegnanti Michelina Caparezza, Amalia Trifilò, Stella Tindara Munafò, Carmelina Terranova e Attilio Gelsomino. “La mia idea è un albero” è il titolo scelto per la giornata di condivisione intercomunale, riportata anche sul sito ufficiale hppt//2009.Plants Day.
La visita è iniziata con una passeggiata ricca di emozioni e stupore tra gli agrumi del Vivaio La Palmara con l’esperto vivaista Carmelo Scilipoti che ha descritto ogni curiosa varietà. A tema anche la colazione “Le cose buone di casa” pane, torte, spremute e marmellate di agrumi a cura della Prof. Gigia Iannello sempre presente e attiva nel promuovere il territorio. Per finire laboratorio pratico nel vivaio OliviaPlant dove i bambini hanno avuto la possibilità di conoscere i terricci e rinvasare piccole piantine che poi hanno portato via come omaggio dell’azienda insieme a braccialetti gadget dei Comuni Fioriti.
Per tutta la giornata i bambini hanno avuto modo di conversare con Michele Isgrò Vice Presidente di Asproflor e membro della Giuria Nazionale Comuni Fioriti che ha risposto alle curiosità e spiegato come nasce una pianta: “La Giornata Mondiale del Fascino delle Piante è fondamentale per ribadire quanto le piante e la ricerca in agricoltura siano importanti per la nostra società, per l’economia, l’ambiente, la salute. Sono felice perché tanti comuni hanno aderito promuovendo con varie iniziative, per esempio ad Ucria è previsto un laboratorio nella “banca vivente del genoplasma”, mentre in settimana sarò presente in altri eventi, martedi 21 a Basicò saranno ripiantumati gli alberi da frutto nello storico viale denominato “a passiata du Baruni”, poi Castelmola e Tusa per la consegna di un premio nazionale dei Comuni Fioriti.
Soddisfazione ha espresso il Sindaco Domenico Munafò che ha ribadito il ruolo strategico di Terme Vigliatore nel panorama europeo delle piante, presenti la Consigliere Comunale Stella Giunta e l’Assessore alla Cultura Santo Buglisi che ha lanciato imput per nuovi scambi condivisi con altre scuole e comuni al fine di far conoscere il territorio, le piante, la Villa Romana di San Biagio e ovviamente le Terme.
Nessun dubbio per Angelo Paride Pino Assessore al Verde Pubblico di Barcellona Pozzo di Gotto: “La collaborazione tra le varie municipalità è fondamentale per far conoscere le potenzialità del nostro territorio partendo dai più piccoli. Abbiamo condiviso l’iniziativa dell’Istituto Comprensivo Militi al quale va un plauso stesso vale per il Comune di Terme Vigliatore e a quanti hanno reso possibile la splendida giornata”. Sullo stesso tenore l’Assessore all’Istruzione del comune del longano Angelita Pino, siamo sensibili a tutte le iniziative volte alla crescita culturale della nostra città. Il messaggio di questa giornata di sensibilizzazione riguarda un tema attuale quanto importante, le piante e l’ambiente e non poteva che cogliere il nostro interesse rivolto soprattutto verso i piccoli che saranno il futuro della nostra Città.