Amatori Basket Messina vincente all’esordio nel torneo di Promozione contro l’Orsa Barcellona


Dopo 434 giorni di stop l’Amatori Basket Messina è tornata in campo per il suo quarantottesimo anno di attività. La giovanissima formazione di coach Mario Maggio (10 under su 12 schierati) ha superato all’esordio nel torneo di Promozione l’Orsa Barcellona per 49-39. La “ruggine” dovuta alla lunga assenza dai campi, i meccanismi non ancora rodati di una formazione nuova e l’emozione dei tanti under ha debutto in un torneo senior ha dato vita a un match a punteggio bassissimo, che i neroarancio sono riusciti comunque a portare a casa grazie alla difesa che ha sopperito ai passaggi a vuoto in attacco nel primo e nel terzo quarto dove capitan Valitri e compagni hanno segnato solo 14 punti. Tutti gli atleti in lista sono entrati sul parquet dando il loro contributo, con il giovane Panarello autore di 11 punti con tre triple e il veterano Casablanca (10 alla fine) che con la sua esperienza ha dato una mano in attacco nell’ultimo parziale mettendone a segno 8. Dopo il primo quarto chiuso con una leggera prevalenza ospite (8-9) i peloritani erano andati a riposo sul +8, per vedere poi gli ospiti rientrare alla fine del terzo quarto (30-27), ma si sono compattati nel finale e grazie anche ai punti del 2004 Guglielmo, che ha chiuso a un passo dalla doppia cifra. Adesso il calendario prevede ben tre turni in trasferta consecutivi, prossimo turno lunedì 10 contro il Minibasket Milazzo.

Tabellino:

Amatori Basket Messina – Orsa Barcellona 49-39

Amatori Basket Messina: Panarello 11, Cardillo, De Gaetano 2, Criscenti 7, Guglielmo 9, Casablanca 10, Irrera 2, Terragna, Valitri 2, Migliorato 6, Coltraro, Peditto.
Allenatore: Maggio.

Orsa Barcellona: Isgrò, Spanò 12, Molino 9, Biondo 4, Italiano 5, Varotta 3, Siracusa 6, Rucci, Munafò.
Allenatore: Varotta (capitano)

Parziali: 8-9, 16-7 (24-16), 6-11 (30-27), 19-12 (49-39).

Arbitri: Davide Squadrito di Spadafora e Federico Randazzo di Messina (ME)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: