Barcellona P.G.: Sequestrati circa 30 kg di pesce a due venditori ambulanti

guardia costiera5
foto Archivio

Un’operazione interforze, che ha visto impegnati gli agenti della Polizia municipale, la Guardia Costiera, la Guardia di Finanza ed i Carabinieri, ha consentito di effettuare alcuni sequestri di prodotti ittici, venduti per strada in violazione delle norme igienico sanitarie. Dopo l’attività che ha visto il sequestro di un venditore di pesce nella zona di Cicerata, questa volta l’attenzione delle Forze dell’Ordine si è concentrata nelle zone di Calderà e in pieno centro a Pozzo di Gotto, nel quartiere Sant’Andrea. Un ambulante, sistemato in piazza Amendola, è stato, infatti, sanzionato in via amministrativa con il sequestro della motoape, utilizzata per la vendita e priva dell’assicurazione, insieme al pesce esposto senza licenza per un peso di circa 8 kg. E’, invece, stato denunciato penalmente per occupazione del suolo pubblico un altro ambulante a Calderà. Seppur in possesso di regolare licenza, l’uomo ha, infatti, commesso la violazione di esporre la merce, circa 20 kg di pesce, appoggiando le casse a terra, violando le disposizioni previste dalla licenza che gli consentiva la vendita solo a bordo dell’automezzo. (24live)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: