Basket: Le Aquile volano sempre più, espugnato il PalaFantozzi. È finale regionale e spareggi nazionali.

Con una sontuosa prestazione di squadra la Cestistica Torrenovese espugna per la prima volta nella sua storia il PalaFantozzi di Capo d’Orlando per 79-90, qualificandosi alla Fine Regionale e contemporaneamente al Concentramento Nazionale per la Promozione alla Serie B 2019-2020. Una vittoria figlia di applicazione, intensità, voglia di fare la storia e con tutti i giocatori scesi in campo a referto. Alla sirena finale sono 19 i punti per Bricis, 16 di Munastra e Tonjann, e 12 per Sgrò.

Orlandina Lab Confezioni – Corpina Torrenova 79-90 (16-26, 29-48, 47-68)
Orlandina Lab: Giacoponello 7, Ravì 6, Lo Iacono ne, Carlo Stella 4, Triolo 18, Colica 9, Klanskis ne, Starvaggi ne, Longo ne, Ioppolo 5, Fazio 21, Okiljevic 9. Coach: Brignone
Confezioni Corpina Torrenova: Munafò 6, Sgrò 12, Tonjann 16, Arto 7, Busco M. ne, Suraci 7, Serafino ne,Munastra 16, Gullo 7, Busco G. ne, Bricis 19. Coach:Silva

L’inizio di Gara #2 tra LAB e Orlandina è molto intenso: gli ospiti sono più precisi sotto canestro e grazie ai canestri di Sgrò, Bricis e Tonjann è 3-8 in un amen. La squadra di coach Brignone allunga la difesa ma la Cestistica allunga ancora con Munasta e Sgrò dopo che Colica e Fazio, con 5 punti consecutivi, provano ad accorciare il divario. L’ala delle Aquile ha però, così con Bricis, Gullo e Suraci è 16-26 al 10’. Torrenova con una circolazione di palla incredibile trova Bricis libero che infila la tripla del 29-18 in apertura di secondo parziale; Triolo e Ravì si avvicinano ma Suraci, Bricis e Munafò trovano il +16 (20-36 a metà secondo quarto. Ancora Ravì e Colica, con due triple, riportano sotto l’Orlandina, ma Munastra e capitan Arto capitalizzano tutto quello che gli capita tra le mani: così alla fine del primo tempo è 29-48. Tonjann riapre toccando la doppia cifra personale, Sgrò lo segue a ruota ed insieme regalano il +23 alla Confezioni Corpina. Per Capo d’Orlando è il solo Okiljevic a battagliare sotto canestro, ma Arto dalla lunga distanza scuote ancora la retina avversaria ed insieme a Tonjann sotto canestro trovano il +25. Triolo con l’ennesima tripla della sua partita prova a tenere la Lab in partita, ma Munafò con la specialità della casa e Suraci da sotto riestendono nuovamente il gap: al 30’ è 47-68. La squadra di coach Brignone non ci sta e con Giacoponello ed il solito Triolo si riporta al -13 (55-68). Torrenova soffre, ma è Tonjann a tamponare l’emorragia sotto le planche, insieme ad un “2+1” di Munastra che rimette nuovamente a distanza di sicurezza Torrenova. L’Orlandina prova a spingere ma un monumentale Munastra e la classe di Bricis fanno volare le Aquile in Finale e contemporaneamente alla Fase Nazionale per la Promozione in Serie B.

Ufficio Stampa Confezioni Corpina Torrenova