Basket: Torrenova è Vice Campione Regionale

Cade dopo un’overtime la Cestistica Torrenovese, che dopo 45′ viene battuta in un finale vietato ai deboli di cuore per 79-74. Prestazione monumentale per i ragazzi di coach Silva: 22 i punti per Bricis, 15 per Munastra e Tonjann. Torrenova si proietta già agli spareggi nazionali, dove, grazie a questo grandioso risultato, affronterà in semifinale a Ferentino nel weekend dell’1 e 2 giugno la vincente della Serie C Silver della Sardegna!
ORSA Barcellona – Confezioni Corpina Torrenova 79-74 (19-17, 35-32, 54-51, 70-70)
ORSA Barcellona: Legend 16, Selvatico 15, Alberione 3, Brusca 2, Vavoli 4, De Simone 2, Antoniani ne, Floramo, Cortina 4, Mancasola 24, Miranovic 9, Faye ne. Coach: Manzo Confezioni Corpina Torrenova: Munafò, Sgrò 5, Tonjann 15, Busco M. ne, Suraci 9, Serafino ne,Munastra 15, Gullo 8, Busco G. ne, Bricis 22. Coach: Silva
Dopo il 7-0 in avvio di Barcellona, Munastra e Gullo dalla lunetta riportano Torrenova a contatto sul 7-4. L’ORSA continua ad essere aggressiva ma i ragazzi di coach Silva trovano la parità a quota 11 al 7’. Suraci, col piazzato, trova il primo vantaggio per la Cestistica, ma Legend e Salvatico riportano i padroni di casa avanti,
poi Munastra in extremis accorcia sul 19-17.
Torrenova è un diesel nel secondo parziale e nonostante Tonjann apra il secondo periodo, un break di 9-0 firmato da Mancasola innalza l’ORSA al 32-21 di metà quarto. Bricis e Tonjann interrompono l’emorragia sbloccando Torrenova, poi è ancora l’ala lettone con un buzzer beater riporta Torrenova al -3, 35-32, di fine primo tempo.Legend da una parte e Tonjann dall’altra aprono il secondo tempo, Munastra e Bricis con due triple operano il sorpasso (38-40 al 23’) e coach Manzo chiama prontamente minuto. Miranovic e Salvatico in risposta alla Cestistica piazzano due bombe, ma le Aquile con pazienza ritornano alla carica e balzano nuovamente in vantaggio al 27’. De Simone e Mancasola in chiusura, però, riportano ancora Barcellona al +3 a fine terzo periodo, sul 54-51. Suraci e Bricis in avvio di quarto parziale avvicinano Torrenova, ma Mancasola è ancora una volta l’uomo della provvidenza per l’ORSA; Bricis dall’altro lato, però, non vuole essere da meno ed insieme a Gullo centrano il soprasso (61-62) al 34’. Suraci e Gullo allugano ancora, ma il solito Mancasola trova il -1 (65-66 al 37’). Tonjann con 4 consecutivi tiene la Cestistica col muso avanti. Legend accorcia ancora, poi Miranovic nell’incandescente finale fa 1/2 in lunetta centrando il 70 pari e portando tutti all’overtime dove Tonjann e Sgrò pareggiano a 74 prima di essere battuti dai liberi di Selvatico e Mancasola.

Ufficio Stampa Confezioni Corpina Torrenova