CALCIO: MESSINA, SEQUESTRATO STADIO CELESTE E PARTE SAN FILIPPO

La Guardia di Finanza ha sequestrato lo stadio Celeste di Messina e parte del San Filippo. Il provvedimento rientra nell’ambito dell’inchiesta portata avanti dalla Procura sulla convenzione tra Comune e Fc Messina per lo sfruttamento commerciale dei due stadi cittadini. Stamane i finanzieri hanno apposto i sigilli all’intera struttura del Celeste, dal terreno di gioco alle tribune, spogliatoi e lavanderia, in quanto ritenute tutte aree destinate allo sfruttamento commerciale. Per quanto concerne lo stadio San Filippo il provvedimento di sequestro riguarda le aree esterne all’impianto sportivo. Il “Camaro”, societa’ militante nel campionato di Eccellenza, che usufruiva temporaneamente dell’uso sportivo del Giovanni Celeste, si trova ora costretto a cercare un nuovo campo per disputare le gare di campionato.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: