CAVA DI MISTRETTA, IN MANETTE IMPRENDITORE ACCUSATO DI AVER FAVORITO COSA NOSTRA

E’ accusato di aver favorito Cosa Nostra l’imprenditore Giorgio Cannizzaro, fermato questa mattina a Roma nell’ambito dell’inchiesta sulla struttura societaria che controlla la cava di Mistretta. Cannizzaro