CEFALU’: ANZIANO TRUFFATO, ARRESTATI PADRE E FIGLIO NAPOLETANI

Due cittadini napoletani sono stati arrestati dalla polizia per truffa aggravata ai danni di un anziano palermitano. In manette sono finiti Luigi Pecoraro, di 48 anni, e il figlio Giuseppe Pecoraro, di 23 anni. I due da circa una settimana alloggiavano presso un lussuoso albergo sul lungomare Giuseppe Giardina, a Cefalu’, in provincia di Palermo. Ad insospettire gli investigatori e’ stato l’elevato tenore di vita ostentato da padre e figlio. Cosi’ sono state avviate le indagini, disposti pedinamenti, ed e’ stato cosi’ scoperto che i due avrebbero truffato un 87enne residente nel quartiere Liberta’, a Palermo. I poliziotti hanno recuperato 1.840 euro in contanti e tracce di un bonifico appena effettuato presso l’Ufficio postale di via Leonrado da Vinci pari a 2.500 euro. Ricostruite anche le modalita’ della truffa. La polizia sospetta che padre e figlio abbiano raggirato anche altre persone. Accertamenti sono in corso.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: