Cesarò: Sequestro area da parte del Corpo Forestale Regione siciliana

Uomini del Corpo Forestale Regione Siciliana di stanza al Distaccamento F.le Cesarò nell’ambito del servizio di controllo del territorio, di prevenzione e repressione illeciti ambientali, in località Bolo-Serravalle agro di Cesarò, hanno accertato il deposito abusivo ed incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non (lastre di eternit, mobili in legno, sfabbricidi da demolizione, giocattoli, bidoni in plastica e in metallo) lungo la sponda sx del fiume Simeto, abbandonati da ignoti nei giorni precedenti il rinvenimento. Sul posto sono stati svolti accertamenti di P.G. e, nell’immediatezza dell’evento sentiti a sommarie informazioni verbali alcuni proprietari delle abitazioni della zona. L’attività di polizia posta in essere è stata coordinata dall’Ispettore Ripartimentale delle Foreste di Messina. Dell’accaduto è stata informata la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania.