Città metropolitana di Messina, potenziata la flotta dei mezzi spalaneve

Cresce la dotazione dei mezzi d’opera della Città metropolitana di Messina grazie all’affidamento, in comodato d’uso gratuito, del mezzo multifunzione Unimog U423 della Mercedes Benz da parte del Dipartimento Regionale di Protezione Civile della Regione Siciliana, guidato dal Dirigente generale ing. Salvo Cocina, nell’ambito del progetto PO – FERS Sicilia 2014 – 2020 Piano azione e coesione Programma Operativo Complementare POC – obiettivo tematico 5 asse 2 azione 3 “Progetto per il potenziamento attraverso la dotazione di mezzi, attrezzature e vestiario della colonna mobile della Protezione civile regionale”.

Si tratta di un mezzo di ultima generazione, dotato di una serie di accessori che lo rendono versatile ed utilizzabile in diverse situazioni emergenziali.
Grazie alla turbina, al vomero, alla pala ed allo spargisale, consentirà di affrontare le condizioni più impegnative dovute all’innevamento e al ghiaccio che verranno a crearsi lungo le strade provinciali, riducendo il rischio ed i disagi agli utenti.
Dopo l’assemblaggio dei pezzi speciali e successivamente a una prima fase di addestramento degli operatori Spadaro e Arena, il mezzo sarà dislocato sul territorio nebroideo, secondo il piano di emergenza neve interno della Città metropolitana di Messina.

Si tratta di un obiettivo fortemente voluto dalle strutture tecniche del Servizio Protezione Civile e del Servizio Autoparco di Palazzo dei Leoni che, collaborando in sinergia, e d’intesa con il Dipartimento Regionale della Protezione Civile, hanno raggiunto un importante risultato.
Soddisfazione è stata espressa dal Dirigente responsabile, dott. Salvo Puccio, e dagli organi istituzionali di governo dell’Ente.

 

(CMDM)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: