Diocesi di Patti. Lutto nel Presbiterio: è morto Don Salvatore Di Piazza

 

Oggi, 19 marzo 2024, si è addormentato nel Signore a San Fratello, dove abitava, Don Salvatore Di Piazza, Parroco emerito delle Parrocchie Maria SS. Assunta, San Nicolò di Bari e Maria SS. delle Grazie in San Fratello.

Era nato a San Fratello il 25 febbraio 1945. È stato accolto come alunno del nostro Seminario Diocesano nel 1956 al termine della scuola elementare e, dopo gli anni della scuola media inferiore e superiore, ha seguito i corsi di teologia del Seminario Maggiore.

È stato ordinato presbitero da S. E. Mons. Giuseppe Pullano il 15 agosto 1971 nella Basilica Cattedrale San Bartolomeo in Patti assieme ad altri 12 sacerdoti.

Subito dopo l’ordinazione è stato inviato a Mistretta come Collaboratore parrocchiale della Parrocchia Santa Lucia e successivamente come Parroco della Parrocchia Santa Caterina fino al 1985, quando Mons. Carmelo Ferraro lo ha nominato Parroco della Parrocchia Maria SS. Annunziata in San Teodoro.

Nel 1990 Mons. Ignazio Zambito lo ha trasferito a San Fratello, nominandolo Parroco della Parrocchia Maria SS. Assunta. Nel 2002 è divenuto anche Parroco della Parrocchia Maria SS. delle Grazie. Nel 2010, dopo il terribile evento franoso che ha interessato parte dell’abitato di San Fratello, è stato nominato pure Amministratore Parrocchiale della Parrocchia San Nicolò di Bari e nel 2014 Parroco.

Dopo aver lasciato le Parrocchie di San Fratello nel 2022, per raggiunti limiti di età, si è ritirato nella propria abitazione di San Fratello con i suoi familiari dove, amorevolmente assistito, ha affrontato con fede i disagi e le sofferenze della malattia che lo ha portato alla morte.

Affidiamo il caro Don Salvatore Di Piazza al Buon Pastore perché lo ricompensi per tutto il bene fatto nei quasi 53 anni di sacerdozio.

La camera ardente è stata allestita nella Chiesa Santa Maria di Gesù al Convento in San Fratello.

Alle ore 21.00 di mercoledì 20 marzo si svolgerà una veglia di preghiera.

Il Rito delle Esequie, presieduto da Mons. Vescovo, sarà celebrato giovedì 21 marzo 2024 alle ore 10:00.

 

(diocesi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: