Domenica 10 marzo la XIV edizione della maratona “Antonello da Messina”: la viabilità. Sospeso il servizio tranviario dalle ore 5 sino alle 15

Domenica 10 marzo, con partenza alle ore 8.30 da via Garibaldi (carreggiata ovest) antistante piazza Unione Europea, si svolgerà la XIV edizione della maratona “Antonello da Messina” di 42,195 chilometri, che interesserà il seguente percorso: vie Garibaldi in direzione sud, Loggia dei Mercanti, Argentieri, Consolato del Mare, Colombo, piazza Duomo, I Settembre, Cesare Battisti, largo San Giacomo, Garibaldi (carreggiata ovest) in direzione sud, Tommaso Cannizzaro (direzione valle), piazza Cairoli (all’interno della sede tranviaria fino all’intersezione con via XXVII Luglio), viale San Martino (carreggiata ovest), inversione di marcia in corrispondenza dell’intersezione con il viale Europa, viale San Martino (carreggiata est), piazza Cairoli lato valle (tratto delle vie XXVII Luglio e Giordano Bruno), Giordano Bruno, Tommaso Cannizzaro (direzione monte), viale San Martino (semicarreggiata ovest), I Settembre, Sant’Elia, Garibaldi (carreggiata est) in direzione nord, inversione di marcia in corrispondenza dell’intersezione con viale Boccetta, Garibaldi (carreggiata ovest) in direzione sud, con arrivo in corrispondenza di piazza Unione Europea. L’evento sportivo prevede anche la mezza maratona “Eufemio da Messina” di km 21,095, la stracittadina “Shakespeare Run” di km 10,500 e la “Corri per la solidarietà e Fitwalking”, corsa/camminata non competitiva.
La viabilità.
Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione domenica 10 marzo, dalle ore 5 alle 15, sarà vietata la sosta, con zona rimozione coatta, sul lato est della carreggiata est di via Garibaldi, tra via Tommaso Cannizzaro e viale Boccetta; sul lato ovest della carreggiata ovest di via Garibaldi, tra le vie Battisti e Cannizzaro; in tutta l’area di largo Minutoli; sul lato sud di via I Settembre, tra via Cesare Battisti e viale San Martino; sul lato est di via Battisti, tra via della Zecca e largo San Giacomo; su entrambi i lati di via Loggia dei Mercanti, tra le vie Garibaldi e Argentieri e tra via Colombo e corso Cavour; su entrambi i lati di via Consolato del Mare, tra via Garibaldi e piazza Antonello; a piazza Antonello, settori lato valle; su entrambi i lati di via Colombo, tra le vie Consolato del Mare e Loggia dei Mercanti; su entrambi i lati di via Argentieri, tra le vie Loggia dei Mercanti e Consolato del Mare e nel tratto tra le vie San Camillo e Cavalieri della Stella; su entrambi i lati di via San Camillo, tra le vie Gasparro e Garibaldi; su entrambi i lati delle vie Cavalieri della Stella e Pozzoleone, nei rispettivi tratti tra le vie Argentieri e Garibaldi; su entrambi i lati delle vie Aspa, Santa Maria La Porta, Casalaina, viale San Martino tra le vie Cannizzaro e Vittorio Emanuele II/Rizzo, San Filippo Bianchi tra le vie Garibaldi e Ghibellina, Centonze tra le vie Garibaldi e dei Verdi, Santa Maria Alemanna tra le vie Garibaldi e Ugo Bassi, San Giuseppe tra le vie Sant’Elia e Garibaldi, Sant’Elia tra le vie Garibaldi e I Settembre, del Vespro tra le vie Bassi e Garibaldi, Terranova, Giordano Bruno tra le vie I Settembre e Dogali, Dogali e Fabrizi nei rispettivi tratti compresi tra via Giordano Bruno e l’accesso ai garage a monte di via Ugo Bassi; entrambi i lati delle vie Citarella, Geraci, Saffi, Santa Cecilia, Bixio, Manara, Camiciotti, Maddalena, Ettore Lombardo Pellegrino nei rispettivi tratti tra via dei Mille e Giordano Bruno ed in via Sacchi. Sempre dalle ore 5 sino alle 15 di domenica 10 marzo, e comunque su disposizione ed indicazioni del Corpo di Polizia municipale, sarà istituito il divieto di transito veicolare in entrambe le carreggiate di via Garibaldi, nel tratto tra viale Boccetta e Tommaso Cannizzaro; carreggiata ovest di via Garibaldi tra corso Cavour e Boccetta (i veicoli provenienti dalla carreggiata monte di via Garibaldi in direzione nord-sud dovranno proseguire sul corso Cavour, con presidi a cura della Polizia municipale); via Cesare Battisti tra via della Zecca e largo San Giacomo (con deviazione in via della Zecca per i veicoli provenienti da via Battisti, con presidi a cura della Polizia municipale); I Settembre tra via Battisti e viale San Martino; Cannizzaro tra le vie dei Mille e Ugo Bassi; in entrambe le carreggiate del viale San Martino nel tratto compreso tra le vie Cannizzaro e Vittorio Emanuele II/Rizzo; Loggia dei Mercanti tra le vie Garibaldi e Argentieri e tra le vie Colombo e Cavour; Consolato del Mare tra via Garibaldi e piazza Antonello; settori lato valle di piazza Antonello; controviale sud di piazza Duomo; Colombo tra le vie Consolato del Mare e Loggia dei Mercanti; Argentieri, tra le vie Loggia dei Mercanti e Consolato del Mare e tra le vie San Camillo e Cavalieri della Stella; San Camillo tra le vie Gasparro e Garibaldi; Cavalieri della Stella e Pozzoleone, nei rispettivi tratti tra le vie Argentieri e Garibaldi; Aspa; Santa Maria La Porta; Casalaina; San Filippo Bianchi tra le vie Garibaldi e Ghibellina; Centonze tra le vie Garibaldi e dei Verdi; Santa Maria Alemanna tra le vie Garibaldi e Ugo Bassi; San Giuseppe tra le vie Sant’Elia e Garibaldi; Sant’Elia tra le vie Garibaldi e I Settembre; del Vespro tra le vie Basi e Garibaldi; Terranova; Giordano Bruno tra le vie I Settembre e Dogali; Dogali e Fabrizi nei rispettivi tratti tra via Giordano Bruno e l’accesso ai garage a monte di via Ugo Bassi; nelle vie Citarella, Geraci, Saffi, Santa Cecilia, Bixio, Manara, Camiciotti, Maddalena ed Ettore Lombardo Pellegrino nei tratti tra via dei Mille e Giordano Bruno; ed in via Sacchi. Saranno rimossi temporaneamente i dissuasori di transito in via I Settembre e le fioriere in via Colombo. E’ prevista, infine, domenica 10 marzo, dalle ore 5 alle 15, la sospensione del servizio tranviario, per consentire in sicurezza il transito degli atleti.

(comune)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: