È uscito il nuovo libro del giornalista Enzo Basso

Da lunedì 29 aprile, sarà distribuito nelle edicole siciliane il “Caso Ciancio” istant book scritto dal giornalista Enzo Basso che ripercorre le tappe dell’indagine a carico del più grosso editore del Sud. Basso indaga nei vari aspetti penali, antropologici e sociali, per approdare ad una riflessione finale: il processo ad editori storici va tenuto in un tribunale “neutro”, come già si fa con i magistrati. A goderne è la certezza del diritto. Un appello in questo senso è rivolto al presidente della Repubblica, perché nella sua qualità di Capo del Csm, intervenga per ridare serenità a un rapporto incrinato tra stampa e giudici. Enzo Basso, 57 anni è giornalista professionista, già collaboratore di Repubblica e de Il Venerdì, è stato caposervizio del “Giornale di Sicilia”. Nel 1993 ha fondato il settimanale d’inchiesta “Centonove”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: