Eolie: Amo gigante in bocca, salvata tartaruga

Al largo delle isole Eolie è stata trovata un’altra tartaruga con un amo da tonno agganciato al “muso”. La tartaruga “Charlotte” ha circa vent’anni ed è stata trovata fra Salina e Filicudi da Enrico Salierno, vice presidente di “Sea Shepherd Italia” (da settimane con l’imbarcazione è in perlustrazione nell’arcipelago).
Era agganciata a un amo da tonno, collegato a un sacco per il cemento. “Charlotte” è stata portata al “Filicudi Wildlife Conservation – Pronto Soccorso Tartarughe Marine” diretto dalla biologa romana Monica Blasi, per ricevere le cure necessarie.
“Fortunatamente – dice Enrico Salierno – non è in pericolo di vita e si prevede per lei una completa guarigione. È la seconda tartaruga in meno di un mese. E ricordo che l’intero ecosistema è sotto attacco da parte della pesca illegale”. (lasicilia)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: