Famiglia uccide piu’ della mafia, vittime le donne

Un morto ogni 2 giorni, oltre 1.300 vittime in 6 anni: la famiglia italiana uccide piu’ della mafia e della criminalita’ organizzata. Un omicidio su tre avviene in ambito familiare. Gli ultimi dati Eures-Ansa a disposizione – relativi al 2006 – sottolineano che quasi la meta’ degli omicidi in famiglia avviene al Nord (94 vittime, pari al 48,4% del totale), mentre al Sud se ne contano 62 (31,8%) e al Centro 39 (20%). La Lombardia e’ la prima regione per numero di omicidi in famiglia.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: