FRANE: AVVIATO RECUPERO BENI E MEZZI A CARONIA E SAN FRATELLO

Squadre dei vigili del fuoco sono intervenute, oggi, a San Fratello e Caronia, in provincia di Messina, per una serie di interventi sul territorio devastato nelle scorse settimane dal maltempo e dalle frane. In particolare per consentire agli sfollati di riprendere oggetti e mezzi dalle abitazioni pericolanti. Sul posto anche i carabinieri. Tutta la zona e’ sorvegliata per evitare fenomeni di sciacallaggio. A San Fratello il personale del Comando dei vigili del fuoco di Messina ha effettuato venti interventi, tre per il recupero di beni e gli altri per assistenza alle popolazioni e ai tecnici della Protezione Civile che hanno necessita’ di accedere nella “zona rossa”. A Caronia, la squadra Saf di Messina ha proseguito nelle attivita’ di verifica degli edifici posizionati nel cratere della frana. Oggi, in particolare, gli operatori a bordo di ruspe e trattori hanno realizzato le piste per raggiungere gli edifici crollati in seguito alla frana del 1 marzo scorso. Inoltre, sono stati recuperati materiali e mezzi dell’officina Todaro. Domani i vigili del fuoco proseguiranno nella realizzazione di altre piste e sentieri. Inoltre, procederanno ad analizzare l’acqua che si e’ accumulata in alcuni bacini che si sono formati in conseguenza della frana. (ITALPRESS)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: