L’iniziativa dei giornalisti cattolici dell’Ucsi in onore del Santo Patrono In Sicilia webinar in onore di San Francesco di Sales

L’appuntamento regionale in webinar dei giornalisti e comunicatori cattolici dell’Ucsi Sicilia, è stato fissato per mercoledì 27 gennaio in occasione della solennità liturgica di San Francesco di Sales Patrono dei giornalisti. Nella stessa giornata si svolgerà un corso di formazione in webinar per i giornalisti e un meeting con tutti i soci. Il corso avrà inizio alle 16.00 e si concluderà alle 18.5, dal titolo: Vieni e vedi” (Gv 1,46). Comunicare incontrando le persone come e dove sono” Tema del Messaggio di Papa Francesco per la 55^ Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali”. Relatori: Vania De Luca, presidente nazionale Ucsi, Vincenzo Corrado, direttore dell’Ufficio Comunicazioni sociali della Cei, S.E. Mons. Francesco Lomanto, Arcivescovo di Siracusa e Delegato Episcopale per le Comunicazioni Sociali e Cultura della Conferenza Episcopale Siciliana, don Paolo Buttiglieri, Consulente Ecclesiastico Ucsi Sicilia, Alessandro Ricupero, vice direttore dell’Ufficio Comunicazioni dell’Arcidiocesi di Siracusa e Gaetano Rizzo, consigliere nazionale Ucsi, Modera: Salvatore Di Salvo, giornalista, componente della Giunta Nazionale Ucsi. Il corso, con tre crediti formativi, è stato promosso dall’Ucsi Sicilia e organizzato dall’Ordine dei Giornalisti di Sicilia dal Cnog, dall’Assostampa e dall’Ufficio Comunicazioni Sociali della CESi. A seguire alle ore 18.30 si svolgerà l’assemblea regionale dell’Ucsi Sicilia, con un altro collegamento in webnair, aperta a tutti i soci alla quale parteciperanno gli stessi relatori del corso di formazione.

“Abbiamo scelto la giornata dedicata a San Francesco di Sales – ha detto il presidente dell’Ucsi Sicilia Domenico Interdonato – per affrontare con grande speranza, questo difficile momento che stiamo attraversando. Il nostro Santo Patrono ci darà la forza per ripartire e continuare a sperare in una rinascita culturale e spirituale”.

“Comunicare per incontrare in maniera inclusiva le persone come e dove sono, è quello che ci proponiamo come giornalisti cattolici, afferma Don Paolo Buttiglieri, Consulente Ecclesiastico UCSI Sicilia, in tempi di pandemia, mediante un giornalismo di prossimità e di pace, al fine di intraprendere una comune ricerca esistenziale di senso e Verità nel segno di S. Francesco di Sales, nostro Patrono”.

L’Ucsi Sicilia ha organizzato dieci eventi culturali e religiosi, che sono iniziati ad Acireale il 22 gennaio e poi a Patti, Siracusa, Caltanissetta, Catania, Trapani, Palermo e si concluderanno a Messina nella prima decade di febbraio. (D.I.)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: