MALTEMPO: ANCORA PIOGGE E VENTO FORTE SULLE REGIONI CENTRO-MERIDIONALI

La vasta perturbazione di origine atlantica che ha causato negli ultimi giorni grande instabilita’ sull’Europa occidentale, sta ora interessando la Sardegna per estendersi nelle prossime ore alla Sicilia e successivamente alle regioni meridionali ed alle centrali tirreniche, causando tempo fortemente perturbato associato anche ad una forte ventilazione nei bassi strati. Su tali aree, per le prossime ore, si prevedono anche temporali di forte intensita’. Sulla base dei modelli disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che integra ed estende quello gia’ diffuso nella giornata di ieri e che prevede dalle prime ore della giornata di domani precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensita’ dapprima sul centro della penisola in estensione alle regioni meridionali. I fenomeni saranno accompagnati da attivita’ elettrica e forti raffiche di vento. Spireranno inoltre, su tutta la penisola, venti forti, di origine settentrionale sulla Liguria e dai quadranti orientali, con raffiche fino a burrasca, specie sulle zone costiere, sulle regioni centro-meridionali. Possibili mareggiate lungo le coste esposte. Il Dipartimento della Protezione civile continuera’ a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile. (ITALPRESS).
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: