Messina: “8 marzo otto donne”, a Palazzo dei Leoni primo incontro su “Le donne del passato”

Avrà luogo domani, giovedì 17 marzo, alle ore 10, nel Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, l’incontro dal titolo “Le donne del passato” che aprirà la prima edizione di eventi legati al progetto “8 marzo otto donne”.
La giornata è organizzata dalla I Direzione “Servizio Cultura” della Città Metropolitana di Messina, diretta dall’avv. Anna Maria Tripodo, che si è avvalsa del coordinamento messo in campo dal funzionario arch. Attilio Griso e dalla responsabile del progetto dott.ssa Nuccia Di Gennaro.
Il meeting, introdotto e coordinato dall’avv. Anna Maria Tripodo, sarà aperto dai saluti del Commissario straordinario, ing. Leonardo Santoro, e dalla Segretaria Generale, avv. Maria Angela Caponetti e vedrà la partecipazione di Maria Andaloro, ideatrice di “Posto Occupato”.
I lavori proseguiranno con le relazioni su quattro donne del passato che hanno lasciato una traccia indelebile nella storia di Messina nei campi della ricerca, della cultura e dell’impegno sociale: la prof.ssa Michela D’Angelo parlerà di Jeannette Power, la scienziata francese che a Messina visse per circa 25 anni e dove condusse le sue ricerche sulla biologia marina; la dott.ssa Maria Celeste Celi descriverà la personalità della propria madre, la poetessa e benefattrice messinese Maria Celeste Celi, che sessantacinque anni fa fondò la Casa Famiglia per donne e bambini in stato di disagio socio-economico o vittime di violenza e che ancora oggi opera nella sede del C.I.R.S. di Messina; il prof. Giuseppe Rando illustrerà la vita e le opere della poetessa Maria Costa che fu attenta custode della memoria collettiva della città dello Stretto; la prof.ssa Giovanna Spatari racconterà gli aspetti più profondi della docente Antonella Cocchiara, protagonista di tante battaglie a difesa e in favore delle donne, oltre al suo costante impegno culturale, fatto di saggi (sulla violenza sessuale, sul nuovo protagonismo femminile, su donne e lavoro, su donne e politica), corsi (tra i quali quello su “Donne, Politica e Istituzioni”, di cui si ricordano diverse edizioni), conferenze-concerto (come quelle sulle Donne compositrici e sulla Gender History of Music) e dibattiti.
A questo primo appuntamento seguirà quello in programma mercoledì 23 marzo, ore 16, al Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni sul tema “Le donne del presente”.
Gli eventi si svolgeranno nel rispetto delle misure vigenti in materia di prevenzione sanitaria da Covid 19 e saranno trasmessi anche in diretta Facebook sulla pagina del Servizio Comunicazione Esterna e Ufficio Stampa della Città Metropolitana di Messina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: