Messina: Costringe i figli minorenni a vendere fazzoletti e accendini, denunciato ambulante

La polizia municipale ha denunciato a Messina un venditore ambulante marocchino di 40 anni per sfruttamento dei figli minori di 14 e 12 anni che costringeva a vendere accendini e fazzoletti di carta ai semafori. Gli agenti stamattina hanno notato i due bambini mentre vendevano la loro merce agli incroci via Garibaldi-via I Settembre e via Garibaldi-via Cannizzaro.

Solo in tarda mattinata