Messina: la Polizia di Stato celebra il 168° Anniversario della sua Fondazione

La Polizia di Stato celebra oggi il 168° Anniversario della sua Fondazione.
Quest’anno, in modo diverso dal solito, assolutamente simbolico, attesa l’emergenza epidemiologica in atto; un momento di grande sobrietà, per il difficile periodo che il nostro Paese sta attraversando.
Questa mattina, il sig. Questore di Messina, dott. Vito Calvino, ha deposto, alla presenza di S.E. il Prefetto, Maria Carmela Librizzi, una corona di alloro al monumento ai caduti all’interno della Caserma Calipari.
“Un gesto che– si legge in una nota della Polizia- vuole significare tanto, in un periodo in cui, purtroppo, il dolore segna la vita delle tante famiglie che piangono i loro defunti. E tra questi, i poliziotti scomparsi in questi giorni e quelli che hanno sacrificato la loro vita per la sicurezza di ognuno di noi.
Ma, contestualmente, un caloroso e riconoscente pensiero va anche a tutti coloro che, con eccezionale e incredibile spirito di sacrificio, stanno quotidianamente affrontando questa sfida, impegnandosi incessantemente per essere in ogni modo possibile al servizio e al fianco dei cittadini.
L’attività quotidiana, gli sforzi profusi per arginare l’emergenza e garantire le migliori condizioni possibili di ordine e sicurezza, da parte di tutti gli uomini e le donne della Polizia di Stato, oggi ci fanno percepire chiaramente anche il desiderio, forte, da parte dei cittadini di ricondurre a noi, alle nostre divise, quel senso di sicurezza perduto o smarrito. Oggi più che mai, quindi, siamo orgogliosi del servizio che svolgiamo, soprattutto quando leggiamo negli sguardi e nei gesti dei cittadini che incontriamo la gratitudine, che è il più grande dei riconoscimenti. E, in uno, la più grande motivazione per continuare, con sempre maggiore forza, il nostro impegno”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: