Messina: premiato capitano di nave che salv

Pietro Russo, capitano del motopeschereccio ‘Ghibli’ che con altri equipaggi di Mazara del Vallo, lo scorso 28 novembre 2008, ha salvato la vita a 650 persone nel Canale di Sicilia ricevera’ oggi a Messina il premio intercultura. ”Per una Sicilia frontiera di pace, popoli e cultura”, e’ lo slogan che la Cisl di Messina e l’Anolf, l’Associazione del sindacato che tutela gli immigrati e favorisce l’integrazione, hanno scelto per la terza edizione della manifestazione. Alla consegna del premio saranno presenti il direttore dell’ Ufficio Migrantes della diocesi di Mazara del Vallo don Vito Calandrino, l’assessore provinciale all’immigrazione Pio Amadeo e l’assessore comunale all’immigrazione Dario Caroniti, il segretario generale della Cisl di Messina Tonino Genovese e il presidente Anolf-Cisl, Dino Calderone.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: