MESSINA: TAR ANNULLA ECOPASS, CODACONS "ADESSO UNA CLASS ACTION"

Il Tar del Lazio ha annullato l’ordinanza del sindaco di Messina che istituiva l’ecopass per gli automobilisti e i trasportatori diretti ai traghetti. Il provvedimento era stato adottato nel mese di marzo dal primo cittadino, nella sua qualita’ di commissario straordinario all’emergenza ambientale. Il ticket era di 1,50 euro per le auto private, di 5 euro per gli autobus e i mezzi di trasporto pubblico e di 10 euro (18 per il traffico di andata e ritorno) per gli autoarticolati. Per Francesco Tanasi, segretario nazionale del Codacons, “giustizia e’ fatta”. “L’ecopass andava a incidere sul costo delle merci”, afferma Tanasi, che chiede “agli automobilisti e agli autotrasportatori, in possesso dei biglietti gia’ pagati, di chiedere il rimborso. In attesa di poter leggere la sentenza completa – aggiunge il leader dei Consumatori -, il Codacons sta gia’ pensando a una class action per i rimborsi”. (ITALPRESS). abr/com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: