Milazzo: Inchiesta depuratori, 8 avvisi di garanzia

La Guardia di Finanza ha concluso le indagini iniziate nell’estate 2009, su delega della procura di Barcellona Pdg, sul cattivo funzionamento del depuratore di Ponente e ha notificato gli avvisi di chiusura indagini a otto persone che direttamente e indirettamente seguivano i lavori di ammodernamento del depuratore costato quasi 5 milioni di euro e mai entrato totalmente in funzione. Dopo i primi prelievi effettuati nel mare di Ponente, in collaborazione con la Capitaneria di porto, l’ex sindaco Lorenzo Italiano fu costretto ad emanare un’ordinanza per il divieto della balneazione che tanti danni arrec