Milazzo: Oggi Tavolo tecnico al Comune per il giro ciclistico di Sicilia

Tavolo tecnico oggi al Comune per definire al meglio l’organizzazione del Giro di Sicilia che vedrà la città mamertina essere, martedì prossimo (12 aprile), la sede della partenza corsa ciclistica a tappe per professionisti.
Hanno preso parte gli assessori Nicosia, Alesci e De Gaetano, i dirigenti comunali Lombardo e Puleo, il comandante della Capitaneria di porto Mezzani, il segretario dell’ Autorità di Sistema Domenico LaTella, il Presidente dell’AMP Mangano e i rappresentanti delle Società di ciclismo con la Consulta Giovanile.
Affrontate le questioni relative alla viabilità, alla logistica e agli aspetti prettamente organizzativi.
I corridori si ritroveranno alle 10,15 davanti palazzo D’ Amico, percorreranno in passerella le vie Colombo, Borgia, piazza Caio Duilio, piazza Mazzini e con l’ intersezione di Via M. Regis e si immetteranno sulla via Spiaggia di Ponente per la partenza ufficiale al Km. 3,6.
Il Giro di Sicilia, corsa ciclistica a tappe per professionisti iscritta nel calendario dell’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) vedrà in gara circa 140 atleti, assistiti da un convoglio di gara composto da circa 60 auto e 30 moto.

Già nel pomeriggio di lunedì 11, dalle ore 14:30, Palazzo D’Amico si preparerà ad essere il Quartier tappa, accogliendo la direzione della RCS Sport, la sala conferenze e gli accrediti. All’esterno invece verrà allestita l’area hospitality.

“La nostra città avrà la possibilità di diventare per due giorni una vetrina di sport – ha dichiarato l’assessore Antonio Nicosia – ospitando i campioni del ciclismo; tutta l’area parcheggi in prossimità del terminal degli aliscafi con la via F. Crispi e il Lungomare Garibaldi si trasformeranno nel park squadre con atleti, preparatori, meccanici e addetti impegnati nella prima tappa, nella prima partenza di questa edizione 2022 del Giro di Sicilia 2022, una competizione che vedrà Milazzo quale sede di partenza grazie alla forte volontà dell’Amministrazione e alla disponibilità del governo Musumeci. Del resto la nostra città ha una tradizione col ciclismo e quindi è giusto che sia presente in eventi importanti come questo”.

 

(comune)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: