Riapre al pubblico il Teatro dei 3 Mestieri di Messina con “Espressivamente” un ciclo di mostre curato da Dania Mondello – venerdì 25 marzo h. 19.00 “Quisquilie” di Martina Camano

 

Il Teatro dei 3 Mestieri riapre al pubblico con “Espressivamente”, un ciclo di mostre che, ogni due settimane, vedrà esporre artisti emergenti siciliani e non solo.

Questi appuntamenti, organizzati con la supervisione artistica della pittrice Dania Mondello, prenderanno il via venerdì 25 marzo a partire dalle ore 19.00 con la personale “Quisquilie”dell’artista messinese Martina Camano (conosciuta sui social con il nome Martina Karamazov).

Saranno esposti i disegni realizzati su carta da pacchi ed i Pikini, i “giocattoli imperfetti”, realizzati a mano dall’artista utilizzando materiali naturali (lana, legno e stoffa).

All’evento di venerdì 25 marzo prenderà parte anche Martina Camano che presenterà le sue opere e, attraverso i suoi attrezzi del mestiere, mostrerà le tecniche utilizzate per realizzarle: per il pubblico, inoltre, sarà possibile cimentarsi insieme all’artista in questa sorta di “mini laboratorio”.

L’ingresso alla mostra è libero. L’inaugurazione sarà accompagnata da un aperitivo organizzato dal Teatro dei 3 Mestieri.

Sarà possibile visitare la mostra “Quisquilie” fino al 7 aprile, dal lunedì al venerdì dalle ore 16.30 alle ore 20.00.

Presentazione Martina Camano:

Amo la natura, i libri, i bambini. Quando facevo la maestra ho disegnato tantissime lavagne e ho sviluppato un grande amore per ciò che si manifesta in maniera effimera e non lascia traccia.

Ho molto a cuore il rispetto per l’ambiente, pertanto negli ultimi anni ho rivolto la mia attenzione a materiali poveri, di recupero, come la carta da pacchi su cui amo disegnare le mie “persone piccole”, o di scarto, come la lana di pecora – che ogni anno, nel periodo di tosatura, viene buttata via. Ma una volta lavata, cardata e lavorata con lentezza diventa l’imbottitura ecologica e km0 dei miei Pikini, giocattoli imperfetti e chiacchieroni, che hanno tante storie da raccontare.

E’ necessario esibire il green pass rafforzato.

(Chiara Chirieleison)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: