S.Agata Militello: Al via la consegna dei buoni spesa. Distribuito primo stock di mascherine e gel igienizzante. Stop alle rette per l’asilo nido.

Domattina, venerdì 10 aprile, sarà avviata la distribuzione dei buoni spesa a favore degli aventi diritto, dopo l’ultimazione, nella giornata di giovedì, della verifica di oltre 350 istanze presentate al comune di Sant’Agata Militello per l’assegnazione del bonus alimentare a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale. In aggiunta ai fondi dell’ordinanza di protezione civile, nel limite delle risorse finanziare assegnate al comune per 95.738,83 euro, ci saranno quindi le donazioni dei cittadini sul conto appositamente istituito dal Comune con IBAN IT14C0103082490000001829921. Oggi, intanto, è stata approvata dalla giunta la proposta di esonerare le famiglie degli utenti frequentanti l’asilo nido comunale “Cannamelata – S. Lupica” dal pagamento delle rette a far data dal mese di Marzo 2020 e fino alla riapertura del servizio per non aggravare ulteriormente la situazione economica delle famiglie. Stamani è iniziata anche la distribuzione del primo stock di mascherine e gel igienizzante. Alle iniziative già conosciute poste in essere da questa amministrazione si aggiungono le iniziative di solidarietà compiute con l’aiuto fondamentale di tutte le associazioni no profit presenti a Sant’Agata come il Portico di Salomone che ci ha sostenuto già dall’inizio di questa emergenza, alla Caritas diocesana, a Punto Betania, ai parroci delle tre parrocchie e a semplici cittadini volontari che si sono spesi per un aiuto concreto, tutti coadiuvati dalla protezione civile. “Un mio personale ringraziamento va agli uffici dei servizi sociali, con a capo l’Ing. Amantea, che hanno lavorato senza sosta, nonostante lo smart working e anche con rientri in ufficio sempre con il rispetto delle raccomandazioni di scurezza, e continuano a farlo per far fronte a tutti i servizi sociali che mai si sono fermati – commenta l’assessore Ilaria Pulejo – e che anzi, si sono adeguati alle nuove normative in favore dei più bisognosi. Un coinvolgimento particolare è stato messo in atto da tutta la giunta, a partire dal nostro Sindaco ed i miei colleghi assessori, che ognuno per le proprie competenze ha contribuito a fare squadra. Adesso più che mai mi sento dire che l’assessorato dei servizi sociali, che mi onoro di rappresentare, sta lavorando incessantemente per tutti i cittadini – conclude l’assessore–. Auspico pertanto un clima di piena collaborazione da parte di tutte le forze politiche in seno al consiglio comunale, in questo momento delicato per tutti, non solo per Sant’Agata, e colgo l’occasione per formulare i miei più sinceri auguri per una Santa Pasqua che sia di Vera Resurrezione per tutti dopo aver vissuto, insieme, questo periodo buio”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: