S.Agata Militello: Domenica 9 febbraio 700 atleti parteciperanno alla 7^ Maratonina dei Nebrodi.

Domenica 9 febbraio saranno circa 700 gli atleti che prenderanno parte alla 7^ edizione della Maratonina dei Nebrodi, in programma domenica prossima a Sant’Agata di Militello.
La manifestazione, organizzata dall’Atletica Nebrodi della presidentessa Rosalba Ravì Pinto, aprirà il 19° Grand Prix Sicilia di mezze maratone.

Il Comune di Sant’Agata di Militello, con Ordinanza n. 3 del 30.01.2020, ha disposto la chiusura al transito veicolare e l’istituzione del divieto di sosta con rimozione, dalle ore 08:00 alle ore 13:00, nelle seguenti vie interessate dalla manifestazione podistica: Piazza Crispi, Via Medici, Via Zito, Via Cosenz fino all’incrocio con la Via Ragusa, tratto da Via Ragusa a Via San Giuseppe, Viale Regione Siciliana, S.P. n. 162/bis sino all’incrocio con il campo di calcio di Rosmarino, c/da Bassano, S.P. 162/bis, Via Papa, Via Torrecandele, Via Medici, Piazza Crispi.
Lungo tutto il percorso saranno resi liberi cinque varchi per consentire l’attraversamento della Via Medici e della Via Zito rispettivamente in corrispondenza delle Vie Giotto, Cairoli, Campidoglio, Calabria, Duca D’Aosta e Peschiera.

La provincia più rappresentata è quella di Palermo con 154 atleti iscritti. A seguire la provincia di Messina con 124 e quella di Trapani con 103. Presenti tutte le province siciliane. Atleti arriveranno anche da Reggio Calabria, Bologna, Cosenza e Livorno. In gara ci saranno anche sette atleti polacchi.
L’Universitas Palermo è la società con più atleti iscritti ben 38, a seguire la Polisportiva Marsala Doc con 30, il GS Valle dei Templi con 23, la Polisportiva Pegaso Athletic con 22, Polisportiva Atletica Mazara (19), Palermo Running e Marathon Caltanissetta con 18, ASD Torrebianca e Trinacria Palermo con 17, Atletica Nebrodi e Passione Corsa Ribera con 15, Podistica Messina e Amatori Palermo con 13, via via le altre. Trenta gli atleti con Runcard, mentre saranno 35 le società che porteranno al via un solo atleta.
In gara tra, gli uomini, Don Vincenzo Puccio (Atletica Vaticana) già vincitore lo scorso anno “vestirà” il pettorale numero uno, e punterà a bissare il successo del 2019.
La partenza è prevista alle ore 09.45 da Piazza Crispi.
Percorso (3 giri): Partenza da Piazza Crispi, Via Zito, viale Regione Siciliana fino al Torrente Rosmarino dove ci sarà il giro di boa, via Papa, SS.113 (C.da Torrecandele) fino a piazza Crispi). Il percorso della gara è omologato dalla FIDAL.
La manifestazione è aperta anche agli atleti che appartengono alle Forze Armate, alle Forze di Polizia e al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che saranno inseriti in una classifica speciale con i primi che verranno premiati con la coppa Finanziere Maurizio Gorgone, Vittima del Dovere. Lo scorso anno il trofeo andò a Francesco Nastasi (Ortigia marcia Siracusa).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: