S.Agata Militello: I sindaci del Distretto protestano a difesa e tutela del locale nosocomio.

I sindaci del Distretto di Sant’Agata di Militello al fianco del “Comitato civico di volontariato” a difesa dell’ospedale di Sant’Agata di Militello e del suo punto nascita hanno partecipato stamattina al sit in presso l’ospedale di Sant’Agata di Militello.

“Siamo presenti e compatti – dichiara il sindaco Mancuso – per svegliare le coscienze delle autorità preposte e richiamarle alle loro responsabilità sulle mancate risposte per l’attuazione di quanto previsto nella rete ospedaliera e sulla riattivazione del punto nascita, chiuso ormai da più di un anno. Sono troppe le inefficienze a cui assistiamo e i disagi che quotidianamente devono affrontare i nostri concittadini per il bisogno di salute”.
Dopo il sit in, i sindaci presenti,una ventina, hanno concordato una nota da inviare al direttore La Paglia e all’assessore Razza per svegliare ancora una volta la loro attenzione verso un ospedale di importanza vitale per un territorio complesso e popoloso come quello dei Nebrodi, i sindaci del territorio nebroideo hanno chiesto non solo la riattivazione del punto nascita, ma anche della Stoke Unit, Utic, e della terapia intensiva.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: