S.AGATA MILITELLO: ITET, IL BILANCIO DEL TRIMESTRE È MOLTO POSITIVO

Sebbene il tavolo tecnico del Governo discuta sulla possibile ulteriore proroga dell’apertura in presenza della scuola secondaria di secondo grado, l’attività didattica dell’ITET G. Tomasi di Lampedusa, guidato dalla dirigente Antonietta Emanuele, non si scoraggia e prosegue a ritmi serrati. Concluso il trimestre con gli scrutini del primo periodo, il bilancio del lavoro svolto può considerarsi ampiamente positivo e pronto ad un nuovo rilancio. Il Ministero dell’istruzione ha già inviato lo scorso mese di novembre 250 banchi monoposto per garantire ulteriormente il rispetto delle misure anti contagio da Covid 19, che l’Istituto può ampiamente rispettare grazie agli ampi locali di cui dispone. Le aule spaziose e i laboratori forniscono ai ragazzi il massimo confort e una dotazione informatica e strumentale in linea con una didattica moderna e con le esigenze del prossimo impegno lavorativo dei neo diplomati. Lo staff digitale ha permesso a tutti i docenti e alunni di lavorare senza problemi con la Didattica Integrata, con l’utilizzo della piattaforma Gsuite for Education e con un piano particolareggiato di inclusione per gli alunni bisognosi. Inoltre sono state tutte esitate le richieste di dotazione di computer agli alunni che, per vari moti, ne avessero fatto richiesta alla scuola. A fianco a questa intensa attività organizzativa, molti ragazzi sono stati impegnati nelle ore pomeridiane con i progetti Ministeriali PON. In particolare grazie alle collaborazione con le Università e alcune imprese locali sono stati ultimati i moduli relativi all’ ”Orientamento” in uscita, alle “Competenze di base”, alla conoscenza del territorio con “App Nebrodi” e di “Cittadinanza Europea”. Continua inoltre il progetto Erasmus e a fine gennaio sono previsti gli esami per oltre 50 alunni per l’ottenimento della certificazione informatica ICDL, in quanto l’ITET G Tomasi di Lampedusa è una delle poche scuole ad avere la qualifica di test center dell’AICA. La scuola inoltre ha già implementato la programmazione del percorso d’insegnamento di Educazione Civica in ottemperanza alla l. 92/2019. Per le classi del triennio sono pronti a partire i progetti PCTO (ex Alternanza Scuola Lavoro), in particolare sono già attive le convenzioni per i percorsi: Guardiani della Costa, We Can Job, IMB, Igesa; mentre altri progetti sono in fase di ultimazione degli accordi per i tutoraggi. Le attività dunque sono in pieno svolgimento con particolare attenzione, che nessun alunno possa sentirsi solo in questo momento di estrema difficoltà. La dirigente Antonietta Emanuele, il personale ATA e tutto il corpo docenti, pur a distanza, rimangono vicini agli alunni e alle loro famiglie. (S.F.)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: