S.Agata Militello. Licei Sciascia Fermi, il 29 febbraio la V edizione del Certamen Nebrodeum Vincentio Consolo dicatum

 

I Licei Sciascia-Fermi  di S.Agata Militello sono pronti per la V edizione del Certamen Nebrodeum Vincentio Consolo dicatum, che, il 29 febbraio, vedrà 31 giovani latinisti provenienti da varie città italiane, accompagnati dai docenti preparatori, cimentarsi nella traduzione e analisi di un brano latino sul tema Iustitia et pietas.

A volte c’è un “divario” tra le parole e le cose (cit. Gianni Turchetta ) ed è impresa dire di un evento nato dall’amore per la scuola, alimentato dalla passione verso la letteratura, reso vitale dalla collaborazione con tutto il territorio dei Nebrodi, dedicato a Vincenzo Consolo , che scrive “sub specie Siciliae” , perché “non ci si può allontanare dagli anni della propria memoria”.
Un’ occasione di incontro tra giovani appassionati di studio , un auspicio per una cultura e una scuola che interpretano il loro ruolo come “tensione rigorosa verso quell’assoluto senza trascendenza che è la realtà”(G.Turchetta), in nome di un imperativo categorico che si fonda sul senso etico della “iustitia” e della “pietas”.

(LSF)

(CN)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: