Salina: Salvata turista colta da malore

Un intervento congiunto del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano e del IV Reparto Volo della Polizia di Stato ha salvato una turista trentina colta da malore sulla montagna di Salina, nelle Eolie.
La donna, 66 anni, con un gruppo di amici stava effettuando una escursione in un sentiero del monte dei Porri. Allertata la centrale del 118 di Messina, è partita la richiesta al Sass che durante i fine settimana estivi mantiene un presidio nella sede dell’aeroporto di Boccadifalco (Palermo).
Assistita da un escursionista e da un operatore del Soccorso alpino della Calabria che si trova in vacanza alle Eolie, la sessantaseienne è stata portata all’ombra e reidratata. In pochi minuti da Boccadifalco è decollato un elicottero AW 139 della Polizia con a bordo i due tecnici di elisoccorso che sono stati calati col verricello a poche decine di metri dal luogo dove era adagiata la donna.
Gli uomini del Sass l’hanno imbracata con il triangolo di evacuazione e portata a bordo con il verricello. L’elicottero è atterrato nella piazzola di Malfa, Comune di Salina, dove ad attenderlo c’era un’autoambulanza del 118. (lasicilia)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: