Si è conclusa a Casalvecchio Siculo (ME) IntegrArti. Tre giorni di confronto sul ruolo delle residenze artistiche organizzato da DAF Project

 

Si è conclusa a Casalvecchio Siculo (Me) IntegrArti, una tre giorni dedicata a workshop, tavole rotonde, performance e approfondimenti sul ruolo delle residenze artistiche nella rigenerazione urbana, organizzata da DAF Project

L’iniziativa, che rientra nel progetto CIRCE – Creatività e Innovazione per la Rigenerazione delle Comunità e dell’Ecosistema Culturale, è finanziata dai fondi del PNRR del Ministero della Cultura, ed i comuni partner sono Casalvecchio Siculo, Antillo e Limina.

Particolarmente significativa la seconda giornata dell’evento, che è stata ospitata nella splendida Abbazia SS. Pietro e Paolo di Casalvecchio Siculo, dove si è svolta la tavola rotonda “Esperienze e buone pratiche di Residenza a confronto”. L’incontro è stato preceduto da una performance di danza di Sarah Lanza e del Collettivo 22.

Il dibattito, che è stato moderato dal direttore artistico di DAF, Angelo Campolo, ha visto gli interventi della docente dell’Università di Messina, Katia Trifirò, di Francesca Sabatini, project manager CIRCE e di alcuni rappresentanti di importanti realtà che organizzano residenze artistiche in tutta Italia.

Per Pim Off Milano hanno preso la parola Antonella Miggiano (Project manager) e Bianca Frasso (Promozione e relazioni con il territorio), per la rete umbra C.U.R.A. sono intervenute Mariella Nanni (Coordinamento Centro di Residenza), Elisabetta Pergolari (Programmazione musicale ZUT/C.U.R.A.), Chiara Sabatini (Organizzazione La MaMa/C.U.R.A.), la Toscana era rappresentata da Lucia Franchi (co-direttrice Kilowatt Festival di Sansepolcro), mentre per la Sicilia erano presenti Laura Gullotta (Scenario Pubblico / Compagnia Zappalà danza di Catania) e Salvatore Benintende, referente Spazio Franco (Palermo).

Ogni relatore ha raccontato la propria esperienza, come sono nate le residenze artistiche che organizzano e le peculiarità che le caratterizzano.

Giuseppe Ministeri (Direttore Generale DAF Project) e Angelo Campolo (Direttore Artistico DAF Project), tracciano un bilancio di questa 3 giorni.

“Siamo molto soddisfatti – dichiara Ministeri – perché ci siamo confrontanti con importanti interlocutori. Abbiamo lanciato questo nostro progetto di residenza artistica a livello regionale che parte proprio da Casalvecchio Siculo, Antillo e Limina. Sarà presente anche ad Assoro, Gratteri e Villafrati. Tutti borghi nei quali Daf è presente in qualità di partner nei progetti finanziati dal PNRR e adesso partiamo con le residenze. Tuttavia, abbiamo la prospettiva di sviluppare questi progetti anche con un orizzonte più ampio, che consentono alla nostra regione di essere attrattiva nel panorama artistico nazionale e internazionale”.

Angelo Campolo aggiunge: “Abbiamo raccolto esperienze e testimonianze significative, dando la possibilità agli studenti universitari del DAMS di Messina e del Liceo La Farina di potersi confrontare con gli artisti che, con le performance hanno arricchito l’evento e con professionisti del settore, che si occupano di residenze artistiche in tutta Italia, da nord a sud. Un bilancio assolutamente positivo e mi auguro di continuare nel segno delle iniziative realizzate in questi giorni”.

(Chiara Chirieleison)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: