Tournée siciliana nel Circuito regionale Latitudini per lo spettacolo “La foto del turista” prodotto dall’Ass. culturale IN ARTE. Da giovedì 10 a domenica 13 marzo a Serradifalco (CL), Scicli (RG) e Santa Teresa di Riva (ME).

 

Tournée siciliana targata Rete Latitudini per lo spettacolo “La foto del turista” nato da un’idea di Vincenzo Volo, scritto da Giovanna Criscuolo, con la regia di Federico Magnano San Lio eprodotto da IN ARTE associazione culturale di Serradifalco. Sono previste 4 date:

– giovedì 10 marzo ore 21.00 presso il Teatro Comunale A. De Curtis di Serradifalco (CL).

– venerdì 11 marzo ore 20.30 presso lo Spazio teatrale OfficinOff di Scicli (RG).

– sabato 12 marzo ore 20.30 e domenica 13 marzo ore 18.30 presso il Nuovo Teatro Val d’Agrò di Santa Teresa di Riva (ME).

“La foto del turista” è un atto unico per due attori, che coniuga felicemente il disegno comico con un’atmosfera intensa. La situazione viene generata da un “incidente” di percorso e racconta, con una scrittura divertente a tratti surreale, la storia di due personaggi, un uomo ed una donna, che parlano ma non si comprendono.

I protagonisti della pièce sono gli attori Vincenzo Volo e Giovanna Criscuolo che, partendo dalla loro già consolidata esperienza teatrale e affinità comica, danno vita con leggerezza ed ironia a un universo ricco di atmosfere profonde ed attuali.

Una sintesi tra una delle caratteristiche del genere della commedia e una proprietà del teatro moderno e contemporaneo, vicino ai temi dell’incomunicabilità e della solitudine. Il tema dell’incomunicabilità tuttavia è solo un espediente per affrontare, senza dramma né retorica, una tematica delicata, ovvero l’Alzheimer.

Alla realizzazione di questo quadro composito contribuiscono, oltre alla regia di Federico Magnano San Lio, che presta attenzione alla sintesi tra tradizione e novità, i costumi di Dora Argento, come segno distintivo dei personaggi, le musiche di Flavio Cangialosi con le sue sonorità originali, la scenografia essenziale di Martina Ciresi e Stefano Privitera, Un progetto di teatro che vuole andare verso la drammaturgia moderna senza rinnegare il prezioso bagaglio dell’esperienza.

L’associazione culturale IN ARTE aderisce all’iniziativa “una sirena contro la guerra” lanciata da Andrea De Rosa, direttore di TPE – Teatro Piemonte Europa. Prima dell’inizio della rappresentazione, risuonerà una sirena d’allarme seguita da un messaggio di solidarietà al popolo ucraino. Inoltre, l’associazione culturale IN ARTE, ha deciso di devolvere il ricavato dello spettacolo del 10 marzo al Teatro Comunale De Curtis di Serradifalco, al fondo per l’emergenza umanitaria in Ucraina.

di

con ,

regia

musiche

costumi

scene ,

produzione

con il sostegno di . ,

(Chiara Chirieleison)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: