Va a piedi da Milano a Cefalu’ con una croce sulle spalle

E’ partito il 10 luglio da Milano a piedi e con una croce sulle spalle. Dopo quasi 1400 chilometri il suo pellegrinaggio sta per concludersi. Protagonista della vicenda e’ Salvatore Glorioso, 51 anni, che giovedi’ 7 dovrebbe arrivare a Cefalu’, da dove salira’ al santuario di Gibilmanna, meta finale di una singolare Via Crucis dell’era moderna. Ma il suo non e’ solo un atto di fede: trascinandosi la croce simbolo della sofferenza dell’uomo vuole esprimere il dolore di un padre che dopo il divorzio non riesce piu’ a vedere i figli: una ragazza di 17 anni e uno di 14.(ANSA)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: