A Castell’Umberto la sessione primaverile della Cesi

Da lunedì 4 a mercoledì 6 il Centro Pastorale “Maria Santissima del Tindari” di Castell’Umberto ospiterà la Sessione Primaverile della Conferenza Episcopale Siciliana. I lavori saranno guidati dal presidente della Cesi, monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale.

Diversi gli argomenti da trattare: cammino sinodale e Caritas, preparazione all’evento di Assisi, dove il 4 ottobre la Sicilia offrirà l’olio per la lampada votiva accesa sulla toma di San Francesco, la Visita ad Limina che i vescovi siciliani avranno con Papa Francesco dal 28 aprile all’1 maggio prossimi, la tutela dei minori, l’ambiente e la problematica legata agli incendi. Saranno attenzionati anche temi di ordine giuridico.

“Sono tanti gli argomenti che la Conferenza Episcopale affronta durante le sessioni – sottolinea il nostro Vescovo Guglielmo -; innanzitutto, si fa una lettura delle problematiche attuali dal punto di vista non solo pastorale ma anche sociale ed ecclesiale, per dare risposte adeguate, frutto del dialogo e del confronto reciproco tra vescovi. Quando ci si confronta e ciascuno comunica l’esperienza di comunità, le Chiese di Sicilia si presentano più arricchite e rigenerate”.

“Questi incontri – conclude il Vescovo – sono occasioni in cui si accresce e si rafforza la comunione anche tra noi vescovi. Insieme portiamo nelle nostre Chiese le esperienze che viviamo nella comunione e nella condivisione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: