Agli imbarcaderi di Messina con 10 kg di stupefacente: arrestato corriere:

I finanzieri di Messina, con l’ausilio delle unità cinofile, hanno sequestrato 5,5 chili di marijuana e 5 di hashish, arrestando un responsabile. Durante gli ordinari controlli agli imbarcaderi privati, le Fiamme gialle hanno intimato l’alt a un’auto appena sbarcata dalla costa calabra, che ha tentato repentinamente la fuga.
Dopo averla raggiunta i militari hanno trovato un borsone, contenente 5 buste di marijuana e 50 panetti di hashish.
Dalle analisi effettuate, la marijuana è risultata essere “Amnesia Haze”, una particolare varietà dall’alto principio attivo, considerata per questo tra le più potenti al mondo. La droga avrebbe potuto fruttare sulle piazze di spaccio della provincia circa 185 mila euro.

(LS)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: