Capri Leone: Presentata la Rete Civica della Salute

Il Sindaco di Capri Leone, Filippo Borrello, e l’Assessore ai Servizi Sociali Lucia Carcione hanno incontrato la coordinatrice della Rete Civica della Salute per la Provincia di Messina Marisa Briguglio, il Riferimento Distrettuale Letizia Martella e il Riferimento Civico accreditato dal Comune di Capri Leone Pina Ciminata.
La Rete Civica della Salute è un insieme di Cittadini volontari, riconosciuti dal Servizio Sanitario Siciliano, che mettono a disposizione le proprie competenze per migliorare e tutelare la salute della popolazione, con interventi di prevenzione, sensibilizzazione, informazione, assistenza e cura del singolo e della comunità.
“La Rete , dice il sindaco, permetterà ai cittadini di Capri Leone di essere sempre aggiornati sulle iniziative del Sistema Sanitario Regionale e, soprattutto in questo delicato periodo di emergenza epidemiologica, rappresenterà un punto di riferimento importante nel territorio. In evidenza il servizio di Supporto Psicologico che il distretto di Sant’Agata M.llo ha attivato anche per il nostro Comune”. Contattando il numero 0941/720535 oppure 0941/720536, dal Lunedì al Sabato 9:00/12:00 e 15:00/18:00, un’equipe di Psicologi sarà a disposizione di operatori, pazienti e delle famiglie per tutte le situazioni di difficoltà psicologica.

E’ possibile anche segnalare la propria richiesta tramite posta elettronica contattando direttamente la Referente distrettuale all’indirizzo letizia.martella@retecivicasalute.it .
L’amministrazione si è resa disponibile ad ogni forma di collaborazione con la Rete e, grazie all’operatività di essa e alla disponibilità del riferimento civico comunale Pina Ciminata, sarà attivato un servizio di supporto del cittadino nella prenotazione del Vaccino anticovid, secondo modalità che saranno presto indicate.
La Rete Civica della Salute é un progetto promosso dall’ Assessorato Regionale alla Salute e dalla Conferenza dei Comitati Consultivi Aziendali che vede, quale Coordinatore regionale per la Sicilia, il Prof. Pieremilio Vasta e Presidente della Conferenza Comitati consultivi siciliani Avv. Pier Francesco Rizza.
In un periodo non facile come quello che stiamo vivendo e nella guerra contro la pandemia, il volontariato si è rivelato un’arma in più, che deve passare inevitabilmente attraverso il dialogo e la collaborazione con le istituzioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: