Diocesi di Patti. Ufficio per la Pastorale della Famiglia: si “lavora” al progetto dell’Itinerario Catecumenale per la vita matrimoniale

 

Il Progetto di un Itinerario Catecumenale per la vita matrimoniale è stato al centro dell’incontro dell’Ufficio per la Pastorale della Famiglia, riunitosi nei locali dell’Anspi di Rocca di Caprileone, guidato dai direttori don Calogero Tascone ed Angelo e Patrizia Morabito. E’ stata presa in esame la bozza dell’itinerario comune, a cui sono state apportate alcune modifiche. Tale bozza è già stata consegnata pure al Vescovo Guglielmo e al Vicario Generale don Basilio Rinaudo e, a breve, sarà oggetto di riflessione anche dei vicari foranei. Un modo concreto di sinodalità, senza calare nulla dall’alto, ma “lavorando” in sinergia e nella piena condivisione: ciascuno, infatti, potrà fare osservazioni e apportare modifiche alla bozza.

Di fatto, la diocesi di Patti ha accolto le indicazioni di Papa Francesco e ha recepito il documento, predisposto dal Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, “Itinerari catecumenali per la vita matrimoniale”. Per questo si sta predisponendo un itinerario comune per tutta la nostra Chiesa locale che, tenendo conto delle indicazioni magisteri ali e delle esperienze già vissute in altri contesti diocesani, valorizzi ciò che di buono e di fruttuoso è presente nelle realtà parrocchiali per una maggiore unitarietà e condivisione delle proposte pastorali.

Una prima “svolta epocale” è data dal fatto che la parola “itinerario” sostituisce “corso”, proprio per esprimere l’idea che gli incontri previsti non hanno l’obiettivo di fornire competenze o abilità nel campo della vita matrimoniale; i fidanzati, piuttosto, attraverso varie tappe (incontri, celebrazioni, riflessioni) sono invitati a compiere un vero e proprio “cammino insieme”, all’interno della comunità ecclesiale, per riscoprire la propria fede, in vista di una maturazione della vocazione al matrimonio e alla vita familiare.

Nel corso dell’incontro, è stato fissato anche il calendario degli appuntamenti proposti dall’Ufficio per l’anno pastorale 2024/25.

Intanto, è già stato predisposto e fatto arrivare alle parrocchie il nuovo sussidio per gli “incontri di fede in famiglia”, avente per tema “Gioia di un nuovo inizio” e si sta predisponendo il programma della Festa delle Famiglie della diocesi che si terrà il 16 giugno a Castell’Umberto.

(diocesi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: